Alfa Romeo F1 Team Stake presenta la C43

Slanciata, aggressiva e decisamente bellissima. Alfa Romeo F1 Team Stake ha presentato la nuova vettura 2023, la C43, con un evento in Svizzera, tenutosi contemporaneamente a Zurigo ed...

794 0
794 0

Slanciata, aggressiva e decisamente bellissima. Alfa Romeo F1 Team Stake ha presentato la nuova vettura 2023, la C43, con un evento in Svizzera, tenutosi contemporaneamente a Zurigo ed a Hinwil, la sede del team. La Formula 1 ha già una prima candidata al titolo di auto più bella della griglia. La C43, con una splendida livrea rossa e nera, guiderà Valtteri Bottas e Zhou Guanyu alla ricerca di un costante miglioramento nel Campionato Mondiale del 2023.

Attraverso un video molto suggestivo, la C43 è emersa da materiali grezzi e parti atomizzate; l’assemblaggio che ne deriva simboleggia il modo in cui la squadra è costituita: singoli individui che si integrano, ognuno con un ruolo importante nell’assicurare il successo dell’Alfa Romeo F1 Team.

La livrea è disegnata del Centro Stile Alfa Romeo, eccellenza del marchio italiano e manifesto del Made in Italy.

Progettata dal team di tecnici guidato da Jan Monchaux e spinta da un nuovo propulsore Ferrari, la C43 è un’evoluzione della C42: conseguentemente alle modifiche regolamentari introdotte dalla FIA, la C43 presenta aggiornamenti e parti completamente nuove, che sono state oggetto di un accurato sviluppo volto ad un ulteriore miglioramento nel 2023.

La vettura è ora pronta a scendere in pista in una sessione di shakedown, prevista per questa settimana a Barcellona, e per i test invernali in Bahrain, alla fine del mese.

Alessandro Alunni BraviAmministratore Delegato del Gruppo Sauber e Team Representative: “Dare vita a una vettura è un processo lungo che coinvolge ogni reparto di un racing team, quindi è un momento di grande orgoglio presentarla oggi. Abbiamo scelto di farlo davanti ai nostri fan, vicino a casa nostra, perché il lancio di una nuova vettura non è solo un’occasione per dichiarare i propri obiettivi per la stagione a venire: è anche un momento per raccogliete attorno a se le persone che ti hanno sostenuto, in tribuna, davanti alla TV o in officina, ed esprimere la nostra gratitudine per la loro passione e fiducia nel nostro progetto. La nostra nuova vettura è il risultato di mesi di lavoro, ma oggi è solo l’inizio di un percorso: dobbiamo continuare a lavorare sodo, con umiltà e dedizione, per portare le performance in pista. Tutti i membri del team sono impegnati a raggiungere questo obiettivo e sono fiducioso che raccoglieremo i frutti del nostro lavoro”.

Cristiano Fiorio, Alfa Romeo F1 Manager: ”La presentazione della vettura è sempre un momento emozionante. Rappresenta un punto di svolta: dopo mesi di durissimo lavoro del team in gran riservatezza, si accendono improvvisamente i riflettori e si è finalmente pronti a scaldare i motori. Questa è la vettura con la quale insieme ad i nostri piloti lotteremo fino all’ultima curva dell’ultimo gran premio per raggiungere obiettivi ambiziosi.
Un ringraziamento speciale al Centro Stile Alfa Romeo che con la caratteristica maestria ha vestito una vettura di un abito che la posiziona tra le più belle della griglia. Sui due lati campeggiano ancora più visibili il Quadrifoglio ed il logo Alfa Romeo, simboli di nobile sportività italiana dal 1910.

Jan MonchauxDirettore Tecnico di Alfa Romeo F1 Team Stake: “Sono molto fiero dei risultati raggiunti durante questi mesi, perché creare una nuova auto è sempre un enorme sforzo da parte del team. Quest’auto rappresenta un’evoluzione rispetto a quella dell’anno scorso, riflette nuove regole e introduce grandi cambiamenti nelle aree in cui erano necessari dei miglioramenti. Mi auguro sia ancora più veloce della già ottima vettura dell’anno scorso, è questa la cosa più importante, e ci siamo impegnati a fondo per raggiungere questo obiettivo. Ora, è tempo di scendere in pista e vedere quanto è performante. Sono felice di tornare a gareggiare e sono certo che presto riusciremo a dare molto di più.”

Valtteri BottasPilota di Alfa Romeo F1 Team Stake: “La C43 è finalmente qui, e non vedo l’ora di portarla in pista. La nostra nuova livrea mi piace molto, penso sia affascinante e una grande evoluzione rispetto a quella dell’anno scorso. Con il nostro team abbiamo avuto una prima stagione davvero interessante, insieme abbiamo fatto dei progressi importanti, e ora abbiamo una sola direzione da seguire: più in alto, più veloci migliorando sempre. Ovviamente c’è ancora del lavoro da fare e alcune cose da migliorare, ma sono certo che quest’anno stia a noi puntare a dei risultati ancora più alti. Non vedo l’ora di tornare a gareggiare, sono molto carico ed entusiasta di cominciare la nuova stagione.”

Zhou GuanyuPilota di Alfa Romeo F1 Team Stake: “Sono felice di vedere finalmente svelata la C43 dopo tutti i dietro le quinte dei mesi scorsi; penso che il nuovo design 2023 sia davvero bellissimo, e non vedo l’ora di guidare l’auto a Barcellona nei prossimi giorni, prima di cominciare sul serio la stagione con i test invernali in Bahrain. L’anno scorso, il team mi ha fatto sentire a casa dal primo momento, accogliendomi e dandomi il tempo di imparare e di migliorare. L’aspettativa per quest’anno è davvero alta, e porterò tutta l’esperienza della mia primissima stagione in questo 2023. Sono entusiasta di ciò che avverrà, e sono del tutto pronto all’attacco.”

Théo PourchairePilota di riserva di Alfa Romeo F1 Team Stake: “Prima di tutto, sono grato ed onorato di prendere parte al mio primo lancio in Formula 1 come pilota di riserva della squadra. È bello vedere che i propri sforzi vengano ripagati, e non vedo l’ora di iniziare! Ho visto la grande mole di lavoro che è stata fatta per portare l’auto dalla carta alla realtà, e sono felice per tutte le persone in azienda, penso che abbiano fatto un lavoro straordinario. Sicuramente c’è una grande aspettativa, e non vedo l’ora di vedere la C43 scendere in pista tra pochi giorni. Mi sento parte di una grande famiglia e una grande squadra, e sono determinato nel fare del mio meglio e superare i limiti per raggiungere i migliori risultati possibili”.

Leggi tutti gli articoli della nostra rubrica MOTORI IN DIRETTA a firma di Silvia Terraneo (a questo link la sua pagina Instagram She Motori)

Condividi

Join the Conversation