Brugherio, la creatività in un museo a cielo aperto

BRUGHERIO – Si chiama “Pinac” ed è un museo a cielo aperto volto a far osservare e ammirare la creatività artistica racchiusa nell’universo dei bambini. Si tratta di...

704 0
704 0

BRUGHERIO – Si chiama “Pinac” ed è un museo a cielo aperto volto a far osservare e ammirare la creatività artistica racchiusa nell’universo dei bambini.

Si tratta di un museo dinamico il cui quartier generale è a Rezzato, in provincia di Brescia, e il cui scopo è “raccogliere, catalogare e studiare l’espressività creativa dei bambini e delle bambine- si legge in una nota- nelle diverse parti del mondo”.

L’iniziativa farà tappa anche a Brugherio dove sarà inaugurata sabato 11 giugno. Il titolo dell’esposizione è “Dalla testa ai piedi, il racconto dei corpi nelle opere infantili della Pinac”.

E’ la seconda volta che a Brugherio accade di accogliere l’iniziativa. L’assessore Laura Valli parla di “un altro ponte gettato tra le persone, un’altra originale occasione di partecipazione capace di tessere relazioni e vicinanza, senso di appartenenza e un nuovo modo di fare comunità”. L’evento è frutto della collaborazione di diversi cittadini e associazioni di Brugherio e vedrà sfilare appunto i disegni delle bambine e dei bambini di “corpi che ritrovano il piacere di incontrarsi – aggiunge ancora Valli – e di condividere spazi e abbracci e capaci di costruire nuove relazioni”.

Il programma prevede anche momenti di lettura per bambini e visite guidate. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 039-28.93.401. (articolo di Cristiano Comelli) 

Photocredits

Condividi

Join the Conversation