Una canzone per Enpa contro l’abbandono

Una canzone contro l’abbandono degli animali. Nato in pieno lockdown quando moltissimi musicisti e artisti hanno dovuto mettere in standby il proprio lavoro, il progetto Artists 4 Charity...

222 0
222 0

Una canzone contro l’abbandono degli animali. Nato in pieno lockdown quando moltissimi musicisti e artisti hanno dovuto mettere in standby il proprio lavoro, il progetto Artists 4 Charity (o ChArtists), ideato dai musicisti KeyKo e Giu Zep, intende dare sostegno a diversi enti di beneficenza italiani.

Per il debutto il progetto ha scelto di sostenere proprio l’Ente Nazionale Protezione Animali nella sua lotta contro il fenomeno che vede almeno 130 mila animali abbandonati ogni anno in Italia.

l brano non è stato scelto a caso perché – come viene spiegato all’inizio del video – combattiamo l’abbandono di tutti quegli animali che non hanno mai voluto una vita eterna, ma dignitosa. Perché in fondo… who wants to live forever? (ovvero, chi vuole vivere per sempre?).

Scelta azzeccata anche per un altro motivo: l’autore della canzone, Brian May, è un noto attivista per i diritti degli animali che ha dichiarato più volte che vorrebbe essere ricordato più per le sue battaglie animaliste che non come chitarrista dei Queen.

Nella straordinaria reinterpretazione del brano possiamo sentire le armoniose voci di numerosi cantanti lirici (soprani, mezzo soprani, contralti, tenori, baritoni e bassi), un quartetto d’archi, poi ancora la chitarra acustica ed elettrica, il basso e la batteria.

Un momento particolarmente toccante del video è durante i credit finali, con il saluto di tutti gli artisti, moltissimi in compagnia del proprio pet, e l’invito a fare una donazione alla Protezione Animale.

Quella dei musicisti è una delle categorie più penalizzate dalla crisi Covid, tra gli ultimi a riprendere la propria attività. Ma sono proprio loro che in qualche modo hanno tenuto compagnia al mondo quando il mondo era chiuso in casa: sconosciuti e famosi, dilettanti e professionisti, ognuno con le proprie note, ognuno col suo genere, ognuno col suo cuore, non si sono mai fermati. ENPA ringrazia di cuore Artists 4 Charity per lo stupendo regalo, augurando a tutti una rapida e meritata ripresa professionale.

Condividi

Join the Conversation