Emergenza pitbull l’Enpa indice una conferenza

In Inghilterra o in Germania, un pitbull non può più mettere piede, anzi zampa; in Francia hanno stabilito per legge la sua graduale estinzione; in Italia c’è chi...

318 0
318 0

In Inghilterra o in Germania, un pitbull non può più mettere piede, anzi zampa; in Francia hanno stabilito per legge la sua graduale estinzione; in Italia c’è chi chiede drastici provvedimenti. Secondo l’ENPA il pitbull non è né meglio né peggio di tante altre razze canine dotate di una certa stazza e di un forte temperamento. E come esistono pitbull mal gestiti che si rivelano aggressivi e pericolosi, esistono altrettanti pitbull che vivono serenamente in famiglia o che sono addirittura impiegati in Protezione Civile o nella pet therapy.

Perché, come sempre sostiene ENPA e come sostengono gli esperti, non esistono razze pericolose ma singoli soggetti che possono costituire un problema. Certo, non sono cani “facili” ed è forse per questo che molti proprietari, alle prime difficoltà nella loro gestione, preferiscono abbandonarli nei canili, che sono ormai pieni di cani di questo tipo.

Per conoscere meglio il pitbull, questa razza tanto discussa (insieme agli altri terrier di tipo bull e ai molossi), è stata organizzata la quarta delle serate-incontro di approfondimento cinofilo dal significativo titolo “Emergenza pitbull”.

In calendario per mercoledì 6 novembre, tutti i posti sono andati a ruba e, visto le numerose richieste, sarà replicata lunedì 11 novembre. Il nuovo appuntamento è sempre alle ore 21 nella sala conferenze del canile/gattile ENPA di Monza, in via San Damiano 21. Ecco il programma relatori: I terrier di tipo bull e i molossi, le loro caratteristiche di razza. Elena Garoni, medico veterinario esperto in comportamento animale; Perché piacciono a certe categorie di persone e i contesti sociali in cui sono più diffusi. Isabella Retegno, psicologa e volontaria ENPA; I loro principali problemi di gestione e comportamentali e i disagi che manifestano in canile. Ilaria Cerrato, educatrice cinofila e volontaria ENPA

L’ingresso è a offerta libera fino a esaurimento posti. Il ricavato della serata andrà a sostegno delle attività di ENPA di Monza e Brianza. Per il loro benessere, i cani possono venire solo se abituati a stare in una sala piena di persone. L’appuntamento del 6 Novembre è già tutto prenotato; è gradita la prenotazione solo per lunedì 11. 

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation