Vero Volley Monza vincente nel test contro Brescia

Dopo tre settimane di duro lavoro tra palestra e campo, la Vero Volley Monza di Fabio Soli ha potuto finalmente testare il suo livello di...


122 0
122 0

Dopo tre settimane di duro lavoro tra palestra e campo, la Vero Volley Monza di Fabio Soli ha potuto finalmente testare il suo livello di gioco nel primo allenamento congiunto della stagione 2018/2019. Davanti ad una buona cornice di pubblico presente alla Candy Arena, Beretta e compagni hanno fatto loro il test-match con la formazione di Serie A2 della Centrale del Latte Sferc Brescia 3-1.

Orfana di Plotnytskyi, ancora in fase di recupero alla spalla, di Dzavoronok, tenuto a riposo precauzionale (riprenderà ad allenarsi martedì), dell’infortunato Buchegger e del nazionale Yosifov, impegnato ai Mondiali con la nazionale bulgara, la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley si è appoggiata alle giocate degli ispirati Botto e Buti, serviti da un preciso Orduna, per aggiudicarsi in rimonta il confronto con i bresciani.Dopo un primo e terzo set giocati con formula di free-ball, il secondo, quarto e quinto hanno visto invece le due squadre giocare su buoni livelli di intensità nonostante la pesantezza nelle gambe dopo queste prime settimane di preparazione.

Gli altri test-match dei monzesi in questo mese saranno con Mondovì sabato 15 settembre, con Verona mercoledì 19 settembre, con Friedrichshafen mercoledì 26 settembre, tutti e tre alla Candy Arena, e con Ravenna, a San Patrignano, sabato 29 settembre.
Thomas Beretta (centrale Vero Volley Monza): “Le sensazioni sono più che buone. Abbiamo fatto per tre settimane un ottimo lavoro tra palestra e campo, rispettando gli obiettivi che ci eravamo dati e quindi chiudiamo questa giornata positivamente. Tutti abbiamo grande voglia e siamo animati dalla stessa grinta. Anche oggi l’abbiamo dimostrato in questo primo test-match ed è un aspetto che mi è piaciuto molto. Mancano ancora un paio di compagni di squadra ma credo che il gruppo stia già trovando le giuste alchimie. Rispetto alla passata stagione, in cui ci siamo uniti a ridosso dell’inizio del campionato, quest’anno potremo contare sul gruppo quasi al completo già tempo prima: un aspetto molto importante”. 

Commenti