La Saugella Monza espugna Pesaro al tie-break #video #highlights

Altra ottima prestazione della Saugella Monza che al tie-break riesce ad espugnare il finora inespugnato campo di Pesaro, che giungeva da un invidiabile...


pesaro monza
573 0
573 0

Altra ottima prestazione della Saugella Monza che al tie-break riesce ad espugnare il finora inespugnato campo di Pesaro, che giungeva da un invidiabile ruolino di sei successi consecutivi ottenuti fra le mure amiche.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Edina Begic (schiacciatrice Saugella Team Monza): 
“Vincere qui, su un campo molto difficile, non era affatto semplice. Noi ci siamo riuscite e dobbiamo essere felici per questo risultato. Abbiamo sofferto la loro intensità in difesa nel secondo e quarto set, ma siamo state capaci di partire forte nel tie-break dopo aver giocato un primo e terzo gioco di grande qualità. Stiamo crescendo gara dopo gara, dimostrando che lavorando duramente in settimana si possono raccogliere frutti importanti. Sono felice di essere riuscita a dare il mio contributo quest’oggi. Le prestazioni delle ultime gare ci danno morale sia per il prosieguo della regular season che in chiave Final Four di Coppa Italia”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
La Saugella Monza vola sul 5-2 con tre giocate di Hancock (di cui un ace). Due muri di Aelbrecht valgono il sorpasso Pesaro (6-5), ma Devetag e Ortolani riportano avanti la Saugella 9-7. Dixon piazza due lampi centrali (12-8) e time-out Pesaro. Alla ripresa dl gioco Orthmann, Havelkova e Dixon guidano le lombarde al vantaggio 16-12. Nizetich e Aelbrecht non bastano alle padrone di casa (21-16), Monza chiude il primo gioco 25-17 con Dixon.

SECONDO SET
Nel secondo parziale le pesaresi sfoderano un muro importante con Olivotto e Bokan (6-2) e Pedullà chiama time-out. Con pazienza le monzesi tentano di rientrare (11-6), ma la myCicero prende il largo appoggiandosi a Nizetich e Bokan 14-6. Begic e Devetag (muro) accorciano le distanze per la Saugella Monza 18-12. Ancora Begic nel finale a tenere vive le speranze monzesi (24-16), poi l’errore di Hancock chiude il gioco per le marchigiane 25-16.

TERZO SET
Havelkova inizia a schiacciare forte per Monza, Hancock e Begic la imitano per bene (8-6). Nizetich e Van Hecke però rispondono per la myCicero, che aggancia il pari (14-14), ma Monza è determinata e con Hancock e Havelkova torna avanti 18-16. Begic e Ortolani non sbagliano (20-17), Dixon fa lo stesso, dopo una giocata a testa di Nizetich e Aelbrecht, chiudendo il gioco per la Saugella (25-23).

QUARTO SET
Dopo il punto a punto fino al 4-4 Pesaro prende il largo con Aelbrecht e Nizetich (12-9). Havelkova e Hancock (ace) ricuciono lo strappo (12-11), poi Havelkova e Begic firmano il sorpasso monzese 14-13. Equilibrio fino al 16-16, poi fuga pesarese con Aelbrecht e Olivotto (20-16). Nel finale la Saugella Monza tenta di rientrare (23-21) ma la myCicero chiude il set 25-22 con Nizetich.

TIE-BREAK
Begic, Ortolani e Havelkova si caricano sulle spalle la Saugella, portandola sul 9-3. Ininfluenti i tentativi di rimonta pesarese con Van Hecke (11-6), la Saugella Monza chiude il gioco 15-10 con Dixon e la gara 3-2

SAMSUNG GALAXY VOLLEY CUP SERIE A1 FEMMINILE 2017-2018
7a giornata di ritorno
Lardini Filottrano-Pomi’ Casalmaggiore 3-1 (25-21, 25-23, 22-25, 25-20)
Il Bisonte Firenze-Foppapedretti Bergamo 3-0 (29-27, 30-28, 26-24)
Sab Volley Legnano-Liu Jo Nordmeccanica Modena 2-3 (25-22, 29-27, 18-25, 13-25, 15-17)
Igor Gorgonzola Novara-Savino Del Bene Scandicci 3-0 (25-19, 27-25, 25-19)
Imoco Volley Conegliano-Unet E-Work Busto Arsizio 3-0 (25-19, 25-17, 25-17)
MyCicero Volley Pesaro-Saugella Team Monza 2-3 (17-25, 25-16, 23-25, 25-22, 10-15)

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 47; Igor Gorgonzola Novara 43; Savino Del Bene Scandicci 39; Unet E-Work Busto Arsizio 32; SAUGELLA TEAM MONZA 30; Liu Jo Nordmeccanica Modena 29; MyCicero Volley Pesaro 26; Il Bisonte Firenze 20; Pomi’ Casalmaggiore 17; Foppapedretti Bergamo 15; Sab Volley Legnano 15; Lardini Filottrano 11

Commenti