La Vero Volley torna alla vittoria, Perugia ko

Torna il sorriso anche in campionato per la Vero Volley femminile che, dopo due sconfitte consecutive al tie-break, riesce a superare 3-1 una ostica e ben organizzata Bartoccini Fortinfissi...

603 0
603 0

Torna il sorriso anche in campionato per la Vero Volley femminile che, dopo due sconfitte consecutive al tie-break, riesce a superare 3-1 una ostica e ben organizzata Bartoccini Fortinfissi Perugia, portandosi a casa tre punti pesanti in chiave classifica nell’anticipo del quarto turno di ritorno della Serie A1 femminile 22-23.

La pratica perugina, però, è tutt’altro che semplice per Orro e compagne, subito sorprese dalla determinazione delle umbre in un primo gioco molto equilibrato risolto dalle ospiti con i guizzi offensivi di Galkowska e una scatenata Guerra (19 e 13 punti rispettivamente).

Pareggiati i conti con un bel secondo set, le cui giocate di Stysiak e Rettke hanno supportato la manovra offensiva, la Vero Volley approccia benissimo anche il terzo (8-1 e 16-8), facendosi però recuperare sul più bello dalle avversarie con un turno dai nove metri di Provaroni ad agevolare le invenzioni di Lazic e Nwakalor.

Spezzato l’equilibrio infinito ai vantaggi, con l’esperienza di Larson e Rettke a risultare fondamentali, Milano parte con grinta nel quarto, creando un solco nel prologo con Thompson, Davyskiba e Camera, tutte e tre entrate nel finale del set precedente per portare maggiore brio alla fase di cambio palla, irraggiungibile per la squadra di Bertini. Tredicesima vittoria in campionato, settima casalinga per le rosa, ora attese mercoledì sera da una notte da vivere di CEV Champions League: all’Allianz Cloud di Milano arrivano le francesi del Volero Le Cannet per l’ultimo match della Pool B che vale il primato del girone.

LE DICHIARAZIONI
Dana Rettke (centrale Vero volley Milano): “Sono davvero felice per la vittoria di stasera. Siamo state brave nel quarto set a resettare un terzo che abbiamo gestito fin dall’inizio e stavamo gradualmente perdendo, complice un momento piatto che abbiamo vissuto. Credo che la chiave, anche per il futuro, sia trovare maggiore equilibrio e solidità in alcune fasi, perché abbiamo tutte le qualità per esprimere una grande pallavolo. Ora ci godiamo questa vittoria e questi tre punti consapevoli però che dobbiamo trovare maggiore continuità, perché per noi non esistono limiti di crescita se riusciamo ad eliminare quegli episodi di alti e bassi che ancora ci portiamo dietro”.

Vero Volley Milano – Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-1 (24-26, 25-20, 26-24, 25-11)
Vero Volley Milano: Larson 15, Rettke 18, Stysiak 15, Sylla 7, Stevanovic 7, Orro 1; Negretti (L). Camera, Parrocchiale (L), Thompson 5, Davyskiba 4, Candi 5. Ne. Folie, Begic. All. Gaspari
Bartoccini Fortinfissi Perugia: Guerra 13, Nwakalor 7, Galkowska 19, Gardini 3, Polder 6, Santos; Armini (L). Provaroni, Avenia, Galic, Lazic 6. Ne. Rumori (L), Calvelli. All. Bertini

NOTE

Arbitri: Gasparro Mariano, Autuori Enrico

Spettatori: 2078

Durata set: 29′, 29′, 32′, 19′. Tot. 2h01′

Vero Volley Milano: battute vincenti 6, battute sbagliate 12, muri 19, errori 26, attacco 44%
Bartoccini Fortinfissi Perugia: battute vincenti 4, battute sbagliate 10, muri 4, errori 23, attacco 37%

MVP: Dana Rettke (Vero Volley Milano)

Impianto: Arena di Monza

Condividi

Join the Conversation