La Brianza Casa Basket cade ad Orzinuovi

di Cristiano Comelli – Ben quattro giocatori in doppia cifra non sono stati sufficienti. La Brianza Casa Basket, pur disputando una buona gara, ha pagato dazio sul parquet...

148 0
148 0

di Cristiano Comelli – Ben quattro giocatori in doppia cifra non sono stati sufficienti. La Brianza Casa Basket, pur disputando una buona gara, ha pagato dazio sul parquet della capolista Agribertocchi Orzinuovi perdendo per 80-93.

Gli orceani hanno tenuto costantemente il controllo della gara rivelando di non essere in cima alla concorrenza per volere della buona sorte. In evidenza soprattutto l’ex Rieti Risiero Ponziani che, con Alessandrini, Leonzio, Procacci e Trapani, si è regalato la doppia cifra. La BCB non riesce quindi a bissare il successo casalingo ottenuto contro Vicenza ma, undicesima con 14 punti, può ancora giocarsi le sue carte in chiave playoff. Orzinuovi sale a ventisei punti e mantiene il vantaggio di due sulla Gemini Mestre seconda e di quattro su San Vendemiano terza sconfitta in casa da Desio.

Il primo quarto si presenta con l’equilibrio sdraiato sul parquet: a Bertini risponde per i padroni di casa Ponziani e a metà quarto il punteggio è di 6-6. Lo stesso Ponziani, e dopo di lui l’ex Cento Leonzio consentono a Orzinuovi di chiudere in vantaggio la prima frazione per 15-11 con la BCB brava a riavvicinarsi con Bugatti.

Nel secondo quarto la BCB si riavvicina con Bertini ma Ponziani e Alessandrini replicano da par loro. Il parziale dei padroni di casa di 6-0 induce coach Nazareno Lombardi a chiamare il timeout. Alla ripresa Bertini colpisce, Orzinuovi, con Trapani e Planezio, riesce però a tracciare un fossato che la porta all’intervallo lungo avanti per 44-36.

Nel terzo quarto Ponziani affonda la lama, Bugatti e Bertini replicano dimostrando che la BCB è ancora in partita. Un concetto rafforzato dal successivo parziale di 7-0 che induce questa volta il coach orceano ex Bergamo Basket Marco Calvani a chiamare il timeout. Al rientro in campo la BCB si avvicina ma Orzinuovi, con un 5-0 fulmineo, alla mezz’ora tiene le mani sulla gara con il punteggio di 67-56.

Alessandrini, Procacci e Trapani nell’ultimo quarto portano Orzinuovi a più venti facendole ipotecare il successo, Bugatti e Lanzi portano la situazione sull’80-65. Timeout chiamato da coach Calvani e, al rientro, Orzinuovi amministra conducendo la gara in porto per 93-80.

TABELLINO

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Ponziani 18, Alessandrini 16, Leonzio 15, Procacci 12, Trapani 11, Planezio 6, Da Campo 6, Agbamu 5, Gallo 2, Trebeschi 2, Frigerio, Gasparin. Coach: Marco Calvani.

Tiri liberi: 24 su 27, rimbalzi 31 (Gallo 6), assist 14 (Procacci 4).

BRIANZA CASA BASKET: Bugatti 21, Galassi 19, Bertini 17, Lanzi 11, Adamu 4, Todeschini 3, Poser 2, Jovanovic 2, Fabiani 1, Pirola, Redaelli, Contestabile. Coach: Nazareno Lombardi.

Tiri liberi: 11 su 15, rimbalzi 29 (Poser 6), assist 12 (Bugatti, Todeschini 3)

ARBITRI

Moreno Di Franco di Bergamo e Tommaso Mammola di Chiavari (GE)

Photocredits

Condividi

Join the Conversation