Fenici svela la Porsche per la Carrera Cup Italia

Francesco Maria Fenici accende i motori della stagione 2023. Domenica scorsa il pilota laziale ha svelato i nuovi colori e tutti i partner che lo accompagneranno nella sua terza...

697 0
697 0

Francesco Maria Fenici accende i motori della stagione 2023. Domenica scorsa il pilota laziale ha svelato i nuovi colori e tutti i partner che lo accompagneranno nella sua terza stagione nella Porsche Carrera Cup Italia, la seconda al volante dell’ultima evoluzione della 911 GT3 Cup, sempre gestita da AB Racing – Centri Porsche di Roma.

La presentazione della potente GT da 510 cavalli si è tenuta proprio nella concessionaria romana degli Autocentri Balduina e l’evento è stato condiviso da Fenici insieme ai vertici della compagine capitolina, seguita tecnicamente da Target Racing, e ai partner commerciali, oltre che alla famiglia e ai tifosi.

Una nuova livrea, ribattezzata “Black Ops”, accompagnerà l’alfiere della FF Motorsport nella sua nuova sfida lanciata in Michelin Cup, categoria nella quale ha ottenuto diversi successi tra vittorie e podi durante l’ultimo biennio. Il disegno grafico della particolare livrea nero-verde adottata sulla numero 50 è opera di Manfredi Ferrara, vincitore della terza edizione del contest indetto dalla nota rivista “Autosprint”, della quale Fenici è testimonial fin dagli esordi di pilota nel 2019.

A livello agonistico, il 2023 di Francesco si è aperto a fine marzo con una positiva “sgambata” al volante di un’altra 911 GT3 Cup alla 12 Ore del Mugello, conclusa con la vittoria nella categoria 992 Am. Ora è tutto pronto per l’esordio stagionale in Carrera Cup Italia sulla Porsche di AB Racing.

L’appuntamento è per la giornata di test ufficiali prevista il 14 aprile a Monza. Con in programma sei appuntamenti a doppia gara, il prestigioso monomarca scatta poi nel weekend del 7 maggio a Misano Adriatico e si concluderà a Imola a fine ottobre dopo aver toccato anche Vallelunga (round di casa per Fenici a giugno), Mugello, Monza e di nuovo Misano.

Fenici ha dichiarato: “Il 2023 sarà la mia prima annata con la stessa GT di quella precedente e la consapevolezza con la quale inizieremo la stagione sono sicuro che ci sarà molto utile lungo tutto il campionato. Mi sento ben determinato e sono felice della bella esperienza fatta alla 12 Ore del Mugello, anche se di fatto è stata l’unica occasione di confrontarmi in pista prima del test ufficiale di Monza. Credo che quella giornata sarà già un bel termometro, fornendoci indicazioni fondamentali per l’avvio delle gare, dove cercheremo di fare del nostro meglio sperando che quest’anno pure il fattore fortuna ci arrida un po’ di più rispetto al 2022. Ora l’obiettivo è portare a casa più trofei possibili riuscendo a competere con i migliori, dobbiamo salire sul podio con maggior frequenza”.

Condividi

Join the Conversation