A Desenzano triplice rimonta del Seregno

DESENZANO SUL GARDA – Tre volte sotto, tre volte in recupero. Per la prima volta nella stagione il Seregno riempie la casellina dei pareggi finora ferma a zero...

660 0
660 0

DESENZANO SUL GARDA – Tre volte sotto, tre volte in recupero. Per la prima volta nella stagione il Seregno riempie la casellina dei pareggi finora ferma a zero impattando per 3-3 sul terreno di una coriacea Desenzano Calvina, non per caso settima in classifica e al settimo risultato utile di fila. I brianzoli di Arnaldo Franzini proseguono il loro campionato guardando tutti dall’alto. Alessandro e compagni sono stati bravi a non scomporsi mai in occasione del triplo svantaggio subito e a rimettersi in moto per cercare di raddrizzare la gara.

PRIMO TEMPO – Il primo sussulto della gara è del Seregno e giunge al 12′ con Da Silva che, servito dalla destra da Alessandro, conclude ma ottiene soltanto una deviazione in corner. Al 13′ il Seregno va a bersaglio ma la rete è annullata per fuorigioco. Un minuto dopo è la Desenzano Calvina a cercare di colpire, Mazzotti lancia Franchi che è però anticipato da Colantonio.

Un minuto dopo il Seregno ci riprova con Poletti che conclude oltre la traversa. Al 16′ Azzi si vede deviare in corner un tiro da Zanella. Il Seregno, nei minuti d’avvio, ha decisamente il comando delle operazioni. I bresciani provano a rialzare la testa ma ottengono solo un tiro centrale di Franchi l 19′ parato da Colantonio e una conclusione alta del loro bomber Recino. Al 34′, però, arriva il vantaggio desenzanese, Sorbo pesca bene Recino che, con un pallonetto di testa, supera Colantonio. Al 41′ potrebbe essere raddoppio ma Franchi conclude alto. Arriva invece il pareggio dei brianzoli con un penalty trasformato da Alessandro al 44 (quinta rete nelle ultime due partite per lui) e concesso per un fallo da lui stesso subito da parte di Zanolla.

SECONDO TEMPO – Al 2′ il Seregno prova a mettere la freccia con Da Silva che però, servito da Alessandro, mette a lato. Al 7′ il Desenzano Calvina replica con Sorbo che, servito da Franchi, non si mette però d’accordo con la mira e conclude sul fondo. Lo stesso avviene, su opposto versante, con una conclusione di Azzi un minuto dopo. Al 12′ la Desenzano Calvina ritorna in vantaggio con un tiro dal limite di Pellegrini che non lascia scampo a Colantonio.

Il Seregno, però, si rimette ancora in carreggiata al 17′ con Alessandro che, di sinistro, realizza la sua doppietta personale da distanza ravvicinata. Le emozioni della gara si susseguono a ritmo frenetico. Al 23′ i padroni di casa vanno per la terza volta in vantaggio, fallo di Nava su Sorbo e calcio di rigore. Dal dischetto Recino si fà parare la conclusione, Franchi però è ben appostato e ribadisce in rete. Al 28′ il Seregno potrebbe materializzare il terzo pareggio ma l’incornata dell’esperto Borghese è salvata da Sorbo sulla linea di porta. Al 36′ Alessandro fà capire che il Seregno ha ancora benzina per pareggiare.

E al 40′ il terzo pareggio ospite arriva con un’incornata di Ricciardo dopo che due precedenti colpi di testa a opera di Zoia e Alessandro si erano infranti contro la traversa. Al 44′ il Seregno resta in dieci per l’espulsione di Nava per doppia ammonizione. Al 45′ Alessandro potrebbe realizzare la sua tripletta e il gol della clamorosa vittoria del Seregno ma spara su Sellitto. (articolo di Cristiano Comelli) 

foto da Facebook

Condividi

Join the Conversation