Tutta la bellezza del lago di Como

Sono davvero infinite le location che vale la pena di ammirare sul lago di Como, ma ci sono alcune tappe che non possono proprio essere evitate. A cominciare...

228 0
228 0

Sono davvero infinite le location che vale la pena di ammirare sul lago di Como, ma ci sono alcune tappe che non possono proprio essere evitate. A cominciare ovviamente dal capoluogo lariano, che potrebbe essere visitato a partire da piazza Cavour: è qui che in passato si apriva il porto della città.

Così è possibile iniziare a vedere il nucleo della città murata, costellato da abitazioni antiche e restaurate in stile ottocentesco. Oltre al palazzo comunale del Broletto, è da vedere il Duomo, che risale al XV secolo, mentre uno dei capolavori di architettura della città è l’ex Casa del Fascio, progettata dal maestro del razionalismo Giuseppe Terragni.

La Via Regina, poi, è la strada da prendere per immergersi fra i diversi borghi arroccati sul lago di Como. La parte di Cernobbio che guarda il Lario è un continuo alternarsi di splendide residenze: il nucleo di Villa Pizzo, ora conosciuta come Volpi Bassani, è addirittura del XV secolo, mentre più recente è Villa Bernasconi, che fu progettata da Alfredo Campanini in stile liberty.

Se si ha del tempo a disposizione, non ci si può lasciar sfuggire l’occasione di imboccare la salita che porta, tra curve e pendenze non semplici, fino al monte Bisbino, che merita di essere considerato un balcone che consente di osservare panorami unici.

Una volta lasciata Cernobbio, ci si ritrova a Moltrasio, località conosciuta per la pietra grigia che in passato veniva utilizzata in tutta la zona. Poco dopo c’è il piccolo paese di Brienno, di origini medievali. E poi non si può fare a meno di menzionare la verde l’Isola Comacina, che è la sola isola del lago di Como.

Non tutti sanno che appartiene all’Accademia di Brera e che accoglie residenze d’artista. Nel Medioevo, l’isola era un nucleo politico del tutto autonomo, insieme con il tratto di costa davanti, ad Argegno.

Maggiore è la società a cui conviene sempre fare riferimento per il noleggio auto milano, visto che il capoluogo meneghino rappresenta il punto di partenza ideale per un itinerario come quello che abbiamo descritto. Perché il noleggio auto? Perché con una vettura presa a noleggio anche chi arriva da altre regioni, magari in aereo o in treno, ha la possibilità di muoversi liberamente e in totale autonomia. In più, con un solo pagamento si hanno a disposizione tutti i servizi necessari, dalla polizza assicurativa alla manutenzione.

Condividi

Join the Conversation