Studenti monzesi con le ripetizioni donano 2000 euro

Un gruppo di studenti universitari monzesi con l’iniziativa “Donazioni a Ripetizione” ha raccolto e donato 2000 euro all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per la cura dei pazienti...

511 0
511 0

Un gruppo di studenti universitari monzesi con l’iniziativa “Donazioni a Ripetizione” ha raccolto e donato 2000 euro all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per la cura dei pazienti affetti da Coronavirus.

L’iniziativa scaturita ormai un mese fa continua ancora oggi a offrire ripetizioni a ragazzi delle scuole primarie e secondarie. Il costo del servizio? Una semplice donazione all’ospedale di Bergamo.

I diversi percorsi universitari permettono ai giovani studenti di Monza di offrire supporto in tutte le materie, dalle scienze alle lingue classiche, passando per le lingue straniere e l’economia. Il tutto viene svolto attraverso le ormai note piattaforme online che consentono le videochiamate.
In poco meno di un mese “Donazioni a ripetizione” ha aiutato più di 30 ragazzi e ragazze svolgendo più di 100 ore di ripetizioni, con oltre duemila euro donati alla raccolta fondi promossa da Cesvi Onlus per l’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo.

Donazioni a Ripetizione continua con determinazione a portare avanti il suo duplice servizio: sostenere gli ospedali bergamaschi e aiutare chi si trova in difficoltà con lo studio.

Per contattare gli studenti:
Mail: donazioniaripetizione@gmail.com

Condividi

Join the Conversation