Seregno: positivo al Covid, fermato con 100 grammi di coca

Nella giornata di ieri sabato 28 novembre i Carabinieri di Seregno, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 61enne calabrese, da...

749 0
749 0

Nella giornata di ieri sabato 28 novembre i Carabinieri di Seregno, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 61enne calabrese, da anni residente a Milano.

In particolare, l’uomo, con precedenti specifici in tema di stupefacenti, mentre era alla guida di una Renault grigia, è stato fermato dai militari dell’Arma intenti ad effettuare un posto di controllo all’altezza del distributore Q8 di Via Milano a Seregno.

Insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, in transito a Seregno senza giustificato motivo, i militari hanno proceduto ad eseguire una perquisizione personale e veicolare che ha portato al rinvenimento di oltre 100 grammi di cocaina (del valore potenziale di circa € 10.000) e oltre 700 € in contanti, ritenuti provento delle illecite attività dell’uomo.

La verifica in banca dati ha altresì permesso di verificare che l’uomo era positivo al SARS-Cov2 e pertanto è stato denunciato anche per la violazione dell’obbligo di permanenza domiciliare fiduciaria.

Al termine delle formalità di rito presso la Caserma di Seregno, l’arrestato è stato trasferito presso il Carcere di Monza.

Condividi

Join the Conversation