Seregno due software per la Polizia Locale

Con l’acquisto di due soluzioni software destinate al servizio di Polizia Locale, il Comune di Seregno rilancia un percorso strategico di digitalizzazione delle procedure che nel breve e medio...

309 0
309 0

Con l’acquisto di due soluzioni software destinate al servizio di Polizia Locale, il Comune di Seregno rilancia un percorso strategico di digitalizzazione delle procedure che nel breve e medio periodo coinvolgerà tutti i settori dell’Amministrazione.

Un percorso che riparte dalla Polizia Locale in quanto, con l’avvento del nuovo comandante Maurizio Zorzetto, è in corso un deciso e profondo processo di riorganizzazione.

Nel dettaglio, le due soluzioni software (che complessivamente hanno un valore di 30 mila euro) riguardano il rilevamento in modalità informatica degli incidenti stradali ed il pagamento di canoni e sanzioni tramite il sistema di interscambio PagoPa ed un particolare Pos evoluto.

Per la rilevazione degli incidenti è stata acquistato il prodotto “Car Crash” di Maggioli Informatica che consente di rilevare con tablet e palmari i dati sui luoghi dei sinistri stradali, procedure che fino ad oggi venivano effettuate manualmente su supporti cartacei, con la necessità di una successiva registrazione. Con il nuovo prodotto sarà possibile acquisire testi e immagini direttamente sul luogo dell’incidente, nonché dati georeferenziati.

Il tutto già pronto per l’elaborazione e l’archiviazione. Archiviazione che sarà effettuata in modalità “in-cloud”, che garantisce maggiore sicurezza nella conservazione documentale, una modalità che, nel breve e medio termine, sarà estesa a tutti i settori del Comune. L’adozione del software comporterà un notevole risparmio di lavoro interno all’ufficio: gli incidenti stradali, circa 500 ogni anno, generano un notevole carico di lavoro amministrativo, carico di lavoro che sarà notevolmente alleggerito.

La seconda soluzione software acquistata è “Pronto Pago Pos”, di Progetti e Soluzioni Spa. Il Pos sarà collegato alla rete di Pagamento Pago PA: il cittadino, quindi, potrà pagare sanzioni e canoni direttamente nei locali del Comando di via Umberto con carta di credito o debito, ma anche con tutte le modalità di pagamento on-line e tradizionale consentite dal sistema PagoPa, il portale unificato per i pagamenti verso le pubbliche amministrazioni.

Con questo nuovo passaggio tecnologico, anche la Polizia Locale si inserisce nel circuito PagoPa, che però non è una novità assoluta per il Comune di Seregno, in quanto già utilizzato per i diritti relativi alle pratiche edilizie e per i servizi scolastici. E, a brevissimo, il servizio sarà utilizzabile anche per le pratiche relative alle case comunali.

Condividi

Join the Conversation