Seregno: due nuovi percorsi formativi ITS

Assolombarda, il Comune di Seregno e l’ITS Angelo Rizzoli, dopo un anno e mezzo di lavori preparatori, danno avvio dal prossimo settembre a due nuovi percorsi di istruzione...

791 0
791 0

Assolombarda, il Comune di Seregno e l’ITS Angelo Rizzoli, dopo un anno e mezzo di lavori preparatori, danno avvio dal prossimo settembre a due nuovi percorsi di istruzione superiore (ITS): “Network, Virtualization and Cloud Specialist” e “Smart Manufacturing Specialist”. Venticinque i posti disponibili per entrambi i corsi, che si svolgeranno nelle aule dell’Istituto Martino Bassi di Seregno.

L’Its è un percorso formativo di durata biennale rivolto a studenti che abbiano conseguito un diploma, vogliano arricchire il proprio bagaglio formativo con competenze immediatamente spendibili nel mondo del lavoro. Il programma formativo è progettato in stretta sinergia con le imprese.

“L’occupazione dei giovani è un tema centrale per la ripartenza del Paese – ha dichiarato Pietro Guindani, Vicepresidente di Assolombarda con delega a Università, Innovazione e Capitale Umano -. Una priorità alla quale devono concorrere sia il mondo della formazione, attraverso uno slancio sempre maggiore alla ricerca e alla didattica integrata con le imprese, sia il mondo produttivo per il suo contributo in termini di innovazione e tecnologia. In questa direzione si orienta l’azione di Assolombarda, volta a rafforzare la cooperazione e i canali di dialogo tra imprese e istituti tecnici e professionali del territorio, con il duplice obiettivo di accrescere il livello di competenze, e con esso l’occupabilità dei giovani, e di ridurre il disallineamento tra domanda e offerta di risorse umane a elevata qualificazione, che oggi persiste soprattutto per quanto riguarda le figure professionali dell’area Science, Technology, Engineering and Mathematics”.

Per i diplomati del corso biennale, le prospettive di occupazione sono particolarmente elevate (oltre il 95 per cento dei diplomati trova lavoro entro il primo anno dalla conclusione del percorso scolastico).

Foto di StockSnap da Pixabay

Condividi

Join the Conversation