Seregno , al Comune la donazione di Davide Asnaghi

“Mi piacerebbe donare al Comune di Seregno i manoscritti che ho ricevuto da Ettore Pozzoli, per non privatizzare questo possesso, ma di far condividere con un pubblico ampio...

2346 0
2346 0

Mi piacerebbe donare al Comune di Seregno i manoscritti che ho ricevuto da Ettore Pozzoli, per non privatizzare questo possesso, ma di far condividere con un pubblico ampio questi documenti. L’ho fatto in passato, ma il Comune lo farà meglio di me”. 

Questo il desiderio che pubblicamente Davide Anzaghi aveva manifestato lo scorso 24 settembre, ospite della serata inaugurale della 31.esima edizione del Concorso Pianistico Internazionale Ettore Pozzoli. Davide Anzaghi, musicista, compositore e già insegnante al Conservatorio, è stato allievo di Ettore Pozzoli, che ne aveva apprezzato le doti di fisarmonicista. Ettore Pozzoli aveva scritto alcuni brani per fisarmonica per Anzaghi, quattro spartiti che quest’ultimo ha gelosamente conservato e che oggi intende donare al Comune di Seregno. I manoscritti riguardano “Valzer da Concerto”, “Fantasia in la minore”, “Tema e Variazioni” e “Canti d’altri tempi”.

L’Amministrazione Comunale di Seregno ha accettato volentieri la donazione, anche per il suo elevato valore simbolico: è una sorta di “ritorno a casa” per il maestro Ettore Pozzoli! La donazione verrà solennizzata nel corso di una breve cerimonia aperta al pubblico, programmata per sabato 9 novembre alle ore 17.30 presso la Biblioteca Civica Ettore Pozzoli (piazza monsignor Gandini).

Alla cerimonia, oltre a Davide Anzaghi, interverrà anche il fisarmonicista Ezio Ghibaudo che proporrà un’esecuzione del “Valzer da concerto”, che Ettore Pozzoli ha dedicato proprio ad Anzaghi.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation