Parco Villa Scaccabarozzi, al via la manutenzione

Entrano nel vivo i lavori di manutenzione del patrimonio arboreo di Villa Scaccabarozzi di Usmate Velate con l’obiettivo di garantire una miglior cura del Parco. I lavori, voluti...

120 0
120 0

Entrano nel vivo i lavori di manutenzione del patrimonio arboreo di Villa Scaccabarozzi di Usmate Velate con l’obiettivo di garantire una miglior cura del Parco.

I lavori, voluti dall’Amministrazione e finanziati con contributi di Regione Lombardia, avranno una durata indicativa di circa due mesi. La somma complessivamente disponibile è pari a 190mila euro, con interventi che interesseranno anche la messa in sicurezza delle mura di cinta.

Inevitabile, considerata la tipologia dell’intervento, qualche disagio per la cittadinanza. Il Parco resterà chiuso al pubblico dal lunedì al sabato, salvo che per assicurare il passaggio dell’utenza del Piedibus cui sarà garantita la possibilità di attraversare l’area verde in totale sicurezza. Al tempo stesso, il Parco resterà aperto nei soli giorni festivi, salvo particolari necessità che prevedano il completamento di operazioni di taglio avviate nel corso della settimana.

Tutti gli interventi, attuati grazie alla programmazione degli uffici comunali e basati su una relazione agronomica, verranno realizzati da operatori specializzati e monitorati in fase di avanzamento.

Il taglio delle alberature di Villa Scaccabarozzi è un passaggio fondamentale per garantire il decoro e la fruibilità degli spazi del Parco – afferma Lisa Mandelli, Sindaco di Usmate Velategli interventi avranno come obiettivo quelli di assicurare una sana crescita delle piante ed al tempo stesso di rimuovere quelle danneggiate o secche che potrebbero causare problemi per la sicurezza in caso di forte maltempo“.

L’intervento sul Parco di Villa Scaccabarozzi giunge a poche settimane di distanza dall’approvazione del Regolamento del Verde, voluto dal Comune per avviare un virtuoso percorso di cura di alberi e piante da parte sia dell’Ente pubblico che dei privati.

Condividi

Join the Conversation