Palazzetto di Monza convertito per far fronte all’emergenza

Due aree separate del palazzetto di Monza, la casa del Consorzio Vero Volley, sono state convertite per fare fronte comune all’emergenza per la diffusione del coronavirus sul territorio....

888 0
888 0

Due aree separate del palazzetto di Monza, la casa del Consorzio Vero Volley, sono state convertite per fare fronte comune all’emergenza per la diffusione del coronavirus sul territorio.

Una prima area è stata adibita a centro di distribuzione di mascherine: un gruppo di industriali brianzoli, infatti, si è fatto carico delle richieste di presidi per gli operatori acquistando e donando 30.000 mascherine chirurgiche, accogliendo e sostenendo, così, le necessità della Protezione Civile e delle case di riposo di Monza.

L’altra è diventata sede di un laboratorio per la sperimentazione delle maschere da snorkeling (donate da Decathlon) da utilizzare come presidio per l’iniziale insufficienza respiratoria in corso di infezione da Covid. Le maschere realizzate, che fra l’altro permettono la pronazione dei malati, potrebbero essere impiegate come maschere da CPAP.

Condividi

Join the Conversation