Monza: 2 filippini arrestati per spaccio di droga

Spaccio di Shaboo, potente droga a base di metanfetamine, e conseguente arresto in flagranza di reato per due cittadini di nazionalità filippina da parte dell'Arma...


1589 0
1589 0

Spaccio di Shaboo, potente droga a base di metanfetamine, e conseguente arresto in flagranza di reato per due cittadini di nazionalità filippina da parte dell’Arma Dei Carabinieri. I due filippini, di 51 e 53 anni con regolare permesso di soggiorno, venivano fermati dai militari in via Durini a Monza e sottoposti a perquisizione personale, nel corso della quale veniva rinvenuta sostanza stupefacente suddivisa in 8 dosi e 5 grammi di metanfetamina cloridrato, comunemente denominata “Shaboo”, per un valore complessivo di 800 euro. Dopo l’arresto sono stati condotti presso il carcere di Monza.

Lo shaboo è una delle droghe più devastanti in circolazione, con conseguenze negative sull’organismo 10 volte superiori a quelle della cocaina. Si tratta di metanfetamina allo stato puro e può essere sia fumata che iniettata. Gli effetti collaterali sono molteplici: atteggiamenti violenti, perdita del sonno e di appetito, convulsioni, deformazione del viso, perdita dei denti e dei capelli, aumento della pressione che può portare alla morte. Lo shaboo è chiamato anche “droga della pazzia” o “droga dei kamikaze”.

 

 

Commenti