Monza i taxi aumentano di numero

Passano da 22 a 24 i taxi nella città di Monza. «Abbiamo analizzato lo stato di fatto – spiega Massimiliano Longo, Assessore alle Attività Produttive – e tutti...

333 0
333 0

Passano da 22 a 24 i taxi nella città di Monza. «Abbiamo analizzato lo stato di fatto – spiega Massimiliano Longo, Assessore alle Attività Produttive – e tutti gli indicatori ci dicono che negli ultimi anni il bisogno di taxi in città è aumentato molto. La decisione di ampliare la “flotta” va in questa direzione: colmare lo sbilanciamento tra domanda e offerta proponendo un servizio sempre più efficiente e sostenibile».

Un’analisi sostenuta dai numeri: in provincia di Monza e Brianza i dati parlano di 456.237 arrivi (+12,3% rispetto allo stesso periodo del 2018) e 820.709 presenze (+10,9%) nel periodo da gennaio a settembre 2019 (elaborazione Polis su dati ISTAT).

Le due nuove licenze sono a titolo oneroso, cioè prevedono il pagamento di un corrispettivo, da parte dei nuovi tassisti, che porterà nelle casse del Comune 48 mila euro. «Risorse – precisa l’Assessore – che saranno reinvestite sul territorio per migliorare il servizio e il lavoro degli operatori con cui c’è massima collaborazione e dialogo come dimostra il lavoro fatto in occasione del Christmas Monza o di un evento particolare come “X-Factor”». Ad esempio è stato realizzato uno stallo riservato ai taxi davanti all’hotel «Royal Falcone» nei pressi della Stazione ferroviaria per migliorare la viabilità dell’area e agevolare i clienti

Il rilascio delle nuove licenze ha tenuto conto anche della tipologia di alimentazione dei veicoli che sono a basso impatto ambientale: una Dacia con motore Euro 6, il più pulito ed efficiente in commercio, e una Toyota ibrida.

In accordo con le associazioni di categoria dei tassisti, all’interno di ogni vettura sarà applicato un adesivo (in italiano e inglese) con il costo della corsa singola e le tariffe minime verso i luoghi «sensibili» come aeroporti, stazione, Ospedale e Reggia di Monza.

Il nuovo sistema di turnazione annuale e la comunicazione delle ferie garantirà, per la prima volta a Monza, la presenza dei taxi durante i festivi e gli orari notturni. Inoltre l’identificazione basata sulle sigle delle singole autovetture permetterà un controllo più efficace della presenza in servizio dei taxi ed, eventualmente, l’applicazione delle sanzioni.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation