Monza giovani a spasso denunciati dalla Polizia Locale

In via Procaccini a Monza la Polizia Locale ha controllato tre minorenni extracomunitari nell’ambito delle verifiche sul rispetto delle misure contro la diffusione da Coronavirus. I tre giovani sono...

638 0
638 0

In via Procaccini a Monza la Polizia Locale ha controllato tre minorenni extracomunitari nell’ambito delle verifiche sul rispetto delle misure contro la diffusione da Coronavirus. I tre giovani sono stati trovati sprovvisti di documenti e per questo sono stati condotti al Comando di via Marsala.

I ragazzi, tutti di origine di egiziana, sono stati denunciati per il mancato rispetto delle norme sul coronavirus (art. 650 codice penale), Inoltre uno dei giovani è stato denunciato ance per falsa autocertificazione in quanto ha sottoscritto l’atto riferendo “stavo andando in farmacia” e un altro perché in possesso di un coltello da cucina appuntito.

Ieri a Monza la Polizia Locale ha denunciato inoltre altre 2 persone (un cittadino italiano di 19 anni e un cittadino marocchino di 20), in quanto stavano camminando per la città senza un motivo che giustificasse l’uscita da casa. Uno di questi ha detto agli agenti “Sto andando da mia zia” senza poi saper dire dove abitasse la parente.

La Polizia Locale ha effettuato un intervento anche in piazza Cambiaghi con due pattuglie impegnate e un ufficiale, con intervento dell’impresa Sangalli che ha disinfettato l’area e rimosso la spazzatura.

Condividi

Join the Conversation