Lissone, forze dell’ordine contro la malamovida

LISSONE – Carabinieri e Polizia Locale in una azione congiunta contro la cosiddetta “malamovida”, sono stati impegnati lo scorso weekend in un mirato servizio di controllo del territorio della...

1012 0
1012 0

LISSONE – Carabinieri e Polizia Locale in una azione congiunta contro la cosiddetta “malamovida”, sono stati impegnati lo scorso weekend in un mirato servizio di controllo del territorio della cittadina brianzola.

L’azione sulla malamovida si è svolta in attuazione del protocollo d’intesa promosso dalla Prefettura e sottoscritto dal Sindaco, dagli esercenti e dagli altri rappresentanti delle associazioni di categoria, nonché del piano di coordinamento del Comando Provinciale Carabinieri di Monza, disposto in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

I controlli hanno interessato le aree centrali della città ed i locali pubblici dove più si registra una maggiore aggregazione di persone durante le ore serali e notturne. Sono stati eseguiti anche vari posti di controllo alla circolazione stradale, procedendo complessivamente alla verifica di 3 esercizi commerciali nonché all’identificazione di 50 persone tra avventori e occupanti dei 11 veicoli fermati.

All’esito delle attività, il conducente di un veicolo è stato deferito in stato di libertà perché sorpreso alla guida in stato di ebbrezza alcolica, mentre un altro soggetto è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per aver ingiustificatamente portato in un luogo pubblico una “scacciacani”, con relativo munizionamento a salve.

Condividi

Join the Conversation