Lissone, cinema all’aperto nel quartiere Don Moscotti

Lissone – Si terrà dal 16 Luglio al 20 Agosto la rassegna di film “Cinema sotto le stelle”  nel cortile della Scuola Buonarroti in via dei Platani a...

793 0
793 0

Lissone – Si terrà dal 16 Luglio al 20 Agosto la rassegna di film “Cinema sotto le stelle”  nel cortile della Scuola Buonarroti in via dei Platani a Lissone, per 6 martedì consecutivi, sempre con inizio alle 21.30 e ad ingresso gratuitoIn caso di maltempo le proiezioni saranno annullate.

Elenco film in programmazione

Martedì 16 LUGLIO GREEN BOOK

Regia di Peter Farrelly. Con Viggo Mortensen, Mahershala Ali, Linda Cardellini, Sebastian Maniscalco, P.J. Byrne.Commedia – USA, 2018, durata 130 minuti.

New York City, 1962. Tony Vallelonga, detto Tony Lip, fa il buttafuori al Copacabana, ma il locale deve chiudere per due mesi a causa dei lavori di ristrutturazione. Tony ha moglie e due figli, e deve trovare il modo di sbarcare il lunario per quei due mesi. L’occasione buona si presenta nella forma del dottor Donald Shirley, un musicista che sta per partire per un tour di concerti con il suo trio attraverso gli Stati del Sud, dall’Iowa al Mississipi. Peccato che Shirley sia afroamericano, in un’epoca in cui la pelle nera non era benvenuta, soprattutto nel Sud degli Stati Uniti. E che Tony, italoamericano cresciuto con l’idea che i neri siano animali, abbia sviluppato verso di loro una buona dose di razzismo.

Martedì 23 LUGLIO  – HOTEL TRANSYLVANIA 3 una vacanza mostruosa

Regia di Genndy Tartakovsky. Genere Animazione, Commedia – USA, 2018, durata 97 minuti.

L’Hotel Transylvania continua a far parlare di sé. Mavis fa una sorpresa a papà Dracula, regalando a tutta la famiglia una vacanza per allontanarsi un po’ dallo stress del lavoro. La vampiretta sceglie così una crociera sulla quale si imbarcano anche tutti gli amici dell’hotel. Una volta a bordo però la vacanza sembra a rischio quando succede l’inaspettato: Dracula si innamora dell’intrigante capitano Ericka. Tutto sembra perfetto fino a quando Mavis inizia a sospettare qualcosa. Ericka, in effetti, nasconde un segreto che potrebbe mettere in pericolo l’intera famiglia. La donna di cui il padre è innamorato è in realtà una discendente di Van Helsing, nemico giurato di Dracula e di tutti i mostri.

Martedì 30 LUGLIO – A STAR IS BORN

Regia di Bradley Cooper. Con Bradley Cooper, Lady GaGa, Sam Elliott, Andrew Dice Clay, Genere Drammatico, Musical, Sentimentale – USA, 2018, durata 135 minuti.

Procedendo inizialmente in senso inverso, il nuovo È nata una stella spoglia l’attrice protagonista dei tanti travestimenti che hanno lanciato la sua carriera fuori dalla finzione, per offrirle una reale verginità d’immagine, che corrisponda all’esordio nel campo del cinema. Sempre fedele all’amore per il suo Jackson, e dunque fedele allo storia del personaggio attraverso i film, la Ally di Lady Gaga viene ad un certo punto accusata dal suo partner, con preoccupazione e affetto, di stare smarrendo la fedeltà a se stessa.

06 AGOSTO – VAN GOGH – sulla soglia dell’eternità

Regia di Julian Schnabel. Con Willem Dafoe, Rupert Friend, Oscar Isaac, Mathieu Amalric, Emmanuelle Seigner. Genere Biografico, Drammatico – USA, 2018, durata 110 minuti.

È di sole che ha bisogno la salute e l’arte di Vincent van Gogh, insofferente a Parigi e ai suoi grigi. Confortato dall’affetto e sostenuto dai fondi del fratello Theo, Vincent si trasferisce ad Arles, nel sud della Francia e a contatto con la forza misteriosa della natura. Ma la permanenza è turbata dalle nevrosi incalzanti e dall’ostilità dei locali, che biasimano la sua arte e la sua passione febbrile. Bandito dalla ‘casa gialla’ e ricoverato in un ospedale psichiatrico, lo confortano le lettere di Gauguin e le visite del fratello. A colpi di pennellate corte e nervose, arriverà bruscamente alla fine dei suoi giorni.

13 AGOSTO – 10 GIORNI SENZA MAMMA

Regia di Alessandro Genovesi. Con Fabio De Luigi, Valentina Lodovini, Angelica Elli, Bianca Usai, Matteo Castellucci. Genere Commedia – Italia, 2019, durata 94 minuti.

Carlo lavora da quindici anni nella stessa azienda. Il suo lavoro lo ha fatto stare spesso lontano dalla famiglia: dalla bella moglie Giulia e dai tre figli di tredici, dieci e due anni. Quando la sua vita sembra essersi stabilizzata, un giovane ambizioso rischia di prendere il suo posto nell’ufficio delle risorse umane mentre la consorte decide di prendersi una pausa e partire per dieci giorni a Cuba. Carlo quindi non dovrà solo cercare di mantenersi un’occupazione ma, per la prima volta, dovrà anche badare da solo ai figli che sembrano odiarlo e che lui si ritroverà a dover conoscere. Il volto di Fabio De Luigi si presta ancora una volta ad una tragicommedia. Sebbene sia innegabile infatti che alcune delle vicende in cui si ritrova invischiato il suo personaggio siano esilaranti, dietro nascondono la forte malinconia di un padre che ha trascurato i propri figli.

20 AGOSTO – BOHEMIAN RHAPSODY

Regia di Bryan Singer. Con Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello, Aidan Gillen. Genere Biografico, Musicale – Gran Bretagna, USA, 2018, durata 134 minuti.

Da qualche parte nelle suburb londinesi, Freddie Mercury è ancora Farrokh Bulsara e vive con i genitori in attesa che il suo destino diventi eccezionale. Perché Farrokh lo sa che è fatto per la gloria. Contrastato dal padre, che lo vorrebbe allineato alla tradizione e alle origini parsi, vive soprattutto per la musica che scrive nelle pause lavorative. Dopo aver convinto Brian May (chitarrista) e Roger Taylor (batterista) a ingaggiarlo con la sua verve e la sua capacità vocale, l’avventura comincia. Insieme a John Deacon (bassista) diventano i Queen e infilano la gloria malgrado (e per) le intemperanze e le erranze del loro leader: l’ultimo dio del rock and roll.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation