La scomparsa di Franco Gaiani, il cordoglio del Comune

Il Sindaco di Monza Dario Allevi, gli Assessori della Giunta Comunale e l’intero Consiglio, partecipano commossi al cordoglio cittadino per la scomparsa dell’Ing. Franco Gaiani, ideatore dell’omonima Fondazione...

278 0
278 0

Il Sindaco di Monza Dario Allevi, gli Assessori della Giunta Comunale e l’intero Consiglio, partecipano commossi al cordoglio cittadino per la scomparsa dell’Ing. Franco Gaiani, ideatore dell’omonima Fondazione dedicata al Museo e Tesoro del Duomo di Monza.

La Fondazione, istituita nel 2007, ha l’alto compito di tutelare, promuovere e valorizzare i beni culturali del Museo e Tesoro del Duomo, della Cappella di Teodolinda, del Duomo e delle sue chiese distrettuali, della Biblioteca Capitolare, dell’Archivio Storico e della Torre Longobarda.

Allevi ricorda il grande imprenditore ma soprattutto l’immenso mecenate “innamorato della Sua Monza” che, insieme all’adorata moglie Titti, ha dedicato la propria vita alla custodia e alla valorizzazione della cultura di ispirazione cristiana e alla storia dell’arte legata alla Regina Teodolinda, di cui aveva curato lo straordinario restauro della Cappella, reso possibile grazie all’impiego di studi accurati e all’applicazione della massima innovazione tecnologica.

L’Ing. Franco Gaiani nel 2008 era stata insignito anche della massima benemerenza civica cittadina, il Giovannino d’Oro, per la competenza, la dedizione e la passione nel rinnovo dello spazio espositivo “dono alla città e alla sua cultura europea che in questo luogo è conosciuta e ammirata nelle sue più autentiche radici di unicità e bellezza”.

“Perdiamo un insostituibile punto di riferimento nel panorama culturale non solo monzese ed un significativo modello di generosità che ha permesso il recupero di un patrimonio di valore inestimabile” ha aggiunto il Sindaco.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation