Giussano, sfida letteraria sulle canzoni di Gaber

GIUSSANO – Due celebri canzoni di Giorgio Gaber per stimolare il dibattito fra gli studenti e per generare una (sana) competizione fra le classi delle scuole del territorio....

292 0
292 0

GIUSSANO – Due celebri canzoni di Giorgio Gaber per stimolare il dibattito fra gli studenti e per generare una (sana) competizione fra le classi delle scuole del territorio.

Come accade ormai da diversi anni, anche nell’annualità scolastica 2022/2023 l’Amministrazione Comunale di Giussano organizzerà un concorso artistico-letterario riservato alle scuole primarie e secondarie del territorio, con la presentazione di elaborati grafici e riflessioni sulle tematiche che anno per anno vengono proposte dall’Assessorato alla Cultura.

Al centro del concorso quest’anno ci sarà la figura di Giorgio Gaber: cantautore, commediografo, attore, cabarettista e regista teatrale, personaggio dello spettacolo e della cultura italiana e lombarda tra i più significativi del secondo dopoguerra, di cui proprio nel 2023 si ricorda il ventesimo anniversario dalla scomparsa.

In particolare, alle scuole primarie e alle secondarie di primo grado verrà chiesto di approfondire e sviluppare, dal punto di vista letterario e artistico, i valori di cui è intriso il brano “La libertà”; al Liceo Modigliani, verrà invece sottoposta la canzone “Dall’altra parte del cancello”.

Come premi per le classi vincitrici, il Comune di Giussano provvederà alla fornitura di materiale da disegno da utilizzare durante le attività didattiche.

“Nel corso degli anni, il concorso ha assunto un crescente interesse da parte degli insegnanti e degli studenti, motivo per cui quest’anno abbiamo ritenuto importante porre al centro della riflessione un cantautore che ha scritto straordinarie pagine di musica, letteratura, teatro e cabaret – afferma Sara Citterio, assessore con delega alla Cultura – I testi delle sue canzoni possono offrire Interessanti spunti di riflessione e di approfondimento sulla società, la storia, la cultura e le relazioni fra gli individui. Ci aspettiamo che gli studenti sappiano reinterpretare questi valori, raccontandoceli con un linguaggio attuale, diretto, capace di stupire sia i coetanei che gli adulti”.

Il concorso è già stato presentato nei giorni scorsi alle scuole, le classi interessate daranno il via al percorso di creazione del contenuto da sottoporre alla valutazione della cittadinanza al termine dell’anno scolastico, così da determinare i vincitori dell’edizione 2022/2023.

Photocredits

Condividi

Join the Conversation