Giussano, il 5×1000 a progetti per utenti con disagio psichico

GIUSSANO – La Giunta Comunale ha deliberato lo stanziamento di circa 8.300 euro – derivanti dalla quota del 5×1000 relativa all’anno d’imposta 2021 – per il sostegno di attività...

493 0
493 0

GIUSSANO – La Giunta Comunale ha deliberato lo stanziamento di circa 8.300 euro – derivanti dalla quota del 5×1000 relativa all’anno d’imposta 2021 – per il sostegno di attività sociali in favore di utenti con disagio psichico in carico al Centro Psico Sociale dell’Azienda Ospedaliera della Brianza.

In continuità con quanto avviene ormai da alcuni anni, la scelta dell’Amministrazione Comunale è quella di destinare l’intera somma al supporto di progetti individuali con finalità risocializzante, in un’ottica di integrazione con i servizi sanitari.

A beneficiarne saranno i servizi erogati attraverso il CPS di ASST Brianza, in particolare finanziando percorsi in favore di utenti giussanesi in condizione di disagio psichico.

“Il primo ringraziamento va ai cittadini giussanesi che, liberamente, hanno scelto di destinare il loro 5×1000 al nostro Ente – affermano il Sindaco di Giussano Marco Citterio e Adriano Corigliano, vicesindaco con delega alle Politiche sociali – Queste ulteriori somme rimangono sul territorio e contribuiscono a erogare servizi a favore di utenti con disagio psichico. Si rafforza, così, anche la sinergia in essere con ASST Brianza con l’obiettivo di erogare servizi di elevato standard qualitativo rivolti ai cittadini più deboli”.

Condividi

Join the Conversation