Giussano, due donne arrestate per spaccio e resistenza

GIUSSANO – Nel tardo pomeriggio di sabato 25 luglio, due donne marocchine di 27 e 43 anni sono state arrestate dai Carabinieri per spaccio di droga e resistenza...

273 0
273 0

GIUSSANO – Nel tardo pomeriggio di sabato 25 luglio, due donne marocchine di 27 e 43 anni sono state arrestate dai Carabinieri per spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari dell’Arma avevano notato le due donne, a bordo di una Lancia Musa nel parcheggio di un centro commerciale a Giussano, cedere una dose di cocaina a un 44enne pregiudicato e già noto alle forze dell’ordine per svariati precedenti in reati legati al traffico di stupefacenti.

Intercettate dai Carabinieri. le due donne hanno tentato una rapida e pericolosa fuga a bordo della loro auto ma sono state bloccate all’uscita della Valassina a Carate Brianza e quindi arrestate.

Nella successiva perquisizione i Militari hanno rinvenuto all’interno dell’auto ulteriori 4 dosi di cocaina, la somma di circa 1500 euro in contanti e 6 telefoni cellulari.

Dai controlli è emerso che la 27enne è incensurata e residente a Mortara (PV) mentre la 43enne risulta residente a Cesano Maderno (MB) ed ha precedenti penali per spaccio di stupefacenti, furto e guida senza patente.

Le arrestate sono state processate per direttissima oggi lunedì 27 luglio alle ore 10:30. Per entrambe non sono state previste misure cautelari e sono stati concessi i termini per la difesa con la nuova udienza al prossimo settembre.

Condividi

Join the Conversation