Giussano, approvato il Bilancio comunale

Il Consiglio Comunale di Giussano ha approvato il Bilancio di previsione 2023/2025, il documento economico-finanziario strategico per delineare l’attività amministrativa del prossimo triennio. Il voto favorevole dell’aula è arrivato entro...

483 0
483 0

Il Consiglio Comunale di Giussano ha approvato il Bilancio di previsione 2023/2025, il documento economico-finanziario strategico per delineare l’attività amministrativa del prossimo triennio.

Il voto favorevole dell’aula è arrivato entro la scadenza del 31 dicembre, consentendo così all’Ente di poter disporre sin dall’inizio del 2023 degli appositi stanziamenti per singole voci di bilancio.

“Fronteggiare un rincaro di un milione di euro derivante da maggiori spese per l’energia è stata una sfida che ha visto impegnata tutta l’amministrazione, sia per la parte tecnica che per quella politica, e che insieme ha collaborato al raggiungimento di questo obiettivo – dichiara Marco Citterio, Sindaco di Giussano – Nel documento, con assoluto realismo, si è tenuto conto dell’attuale contesto socio-economico per far coincidere gli obiettivi amministrativi con la realtà attuale. Approviamo così un documento nel quale ogni obiettivo è adeguatamente finanziato senza aver chiesto ai contribuenti nulla in più rispetto alle annualità passate, anzi prevedendo minori introiti derivanti dalla diminuzione dell’aliquota Irpef” ridotta lo scorso anno dallo 0,80 allo 0,74

“Un risultato importante, alla luce del momento di incertezza che stiamo vivendo e dei minori introiti per circa un milione di euro previsti per il 2023 – afferma l’assessore Ceppi – Nonostante questo, i conti del Comune di Giussano sono in ordine e tutti i servizi alla cittadinanza sono stati confermati. La stabilità del bilancio è garantita senza far ricorso ad alcun incremento nelle aliquote delle tariffe e senza alcun taglio sui servizi essenziali rivolti alla città. Non manca una visione a medio e lungo termine, con lo stanziamento delle risorse fondamentali per poter attuare le progettualità di cui Giussano sente il bisogno”.

La gestione finanziaria 2022 è stata caratterizzata dagli effetti negativi conseguenti la tensione esistente a livello macroeconomico sui prezzi dell’energia. Il Comune di Giussano ha dovuto fronteggiare l’aumento delle spese di riscaldamento e l’aumento delle spese per energia elettrica, rincari che hanno generato nel 2022 aumenti di spese per gas e per energia elettrica pari al doppio degli impegni assunti nell’esercizio 2021. Sul bilancio di previsione 2023 le spese per utenze sono state stanziate in misura congrua a fronteggiare gli aumenti, pur in assenza degli importanti contributi esterni che nel 2022 avevano garantito la copertura finanziaria degli aumenti.

Il fabbisogno finanziario complessivo da reperire per la quadratura dell’esercizio 2023 è stato di circa un milione di euro, cifra individuata senza alcun rialzo delle tariffe o dei canoni.

Nel bilancio figura anche l’impatto che il PNRR avrà sugli investimenti futuri, grazie al quale potranno essere finanziate opere di rilevante importo. Attualmente i fondi PNRR assegnati al Comune di Giussano riguardano l’efficientamento energetico (130mila euro), migrazione delle banche dati su cloud (253mila) e implementazione APP IO (36mila). Ulteriori progetti attendono il definitivo stanziamento governativo per potersi poi declinare sul territorio locale.

Condividi

Join the Conversation