Evade dai domiciliari per prendere una boccata d’aria

Evade dai domiciliari per prendere una boccata d’aria. Era tranquillamente a passeggio nei giardinetti del quartiere San Rocco, un 53enne monzese, quando, di notte, è stato fermato dai...

333 0
333 0

Evade dai domiciliari per prendere una boccata d’aria. Era tranquillamente a passeggio nei giardinetti del quartiere San Rocco, un 53enne monzese, quando, di notte, è stato fermato dai Carabinieri che poco prima avevano cercato l’uomo nella sua abitazione. Il controllo dei militari è dovuto al fatto che il 53enne si trova ai domiciliari per aver commesso reati contro la persona e il patrimonio.

L’uomo, immediatamente bloccato, è stato portato dal parco direttamente in Tribunale: sembrerebbe essere uscito soltanto per prendersi una “boccata d’aria” fresca, visto l’orario notturno che aveva scelto per evadere un po’ dalla routine casalinga.

Al 53enne sono stati confermati i domiciliari.

Condividi

Join the Conversation