Esondazioni del Seveso, se ne parla in un convegno

VAREDO – Il progetto parte da lontano. Più precisamente dal 2015, anno nel quale fu dato il via libera al Piano di prevenzione contro le esondazioni del fiume...

227 0
227 0

VAREDO – Il progetto parte da lontano. Più precisamente dal 2015, anno nel quale fu dato il via libera al Piano di prevenzione contro le esondazioni del fiume Seveso e furono messi neri su bianco alcuni interventi lungo il suo bacino per contrastare il fenomeno.

Tra i progetti messi in campo vi fu quello della realizzazione di una vasca di laminazione che abbraccia il territorio di tre comuni ovvero Paderno Dugnano, Varedo e Limbiate. Se ne parlerà sabato 27 novembre a partire dalle 9.30 nel centro anziani “Falcone e Borsellino” situato a Paderno Dugnano nell’omonima piazza.

“La realizzazione dell’area di laminazione nella zona ex Snia e nei tre comuni – si legge in una relazione dell’Aipo – si inserisce all’interno di un intervento strategico più complessivo ovvero il Piano di prevenzione contro le esondazioni del Seveso, il progetto prevede innanzitutto la bonifica dell’area ex Snia e la successiva realizzazione dell’intervento idraulico”.

Una parte di quest’area rappresenterà un territorio di valenza ludico-ambientale per i cittadini perché sarà destinata a parco. Sulla realizzazione dell’impianto Aipo e regione hanno da subito inteso realizzare un dialogo con il territorio volto a raccogliere eventuali suggerimenti o segnalazioni.

Tutto secondo due direttrici: presentazione del progetto e varo di un’iniziativa di progettazione partecipata verso la sua attuazione. (articolo di Cristiano Comelli) 

Condividi

Join the Conversation