Ceriano Laghetto interventi su criticità fognarie e problemi di allagamento

CERIANO LAGHETTO – Otto mesi di lavori, un impegno economico di 995.515: tanto servirà a BrianzAcque per realizzare un  intervento complesso e a più step,  che consentirà ad...

554 0
554 0

CERIANO LAGHETTO – Otto mesi di lavori, un impegno economico di 995.515: tanto servirà a BrianzAcque per realizzare un  intervento complesso e a più step,  che consentirà ad alcune zone di Ceriano Laghetto di  superare gli attuali problemi di allagamenti e di esondazioni.  Quattro le vie interessate dai cantieri: Garibaldi, Laghetto, Volta e Primo Maggio.

Le arterie coinvolte  si trovano in punti diversi del territorio urbano, ma tutte in corrispondenza di un tratto del torrente Guisa. In sintesi,  l’operazione sul sistema fognario, messa a punto dal settore progettazione e pianificazione di BrianzAcque, si espleterà attraverso più azioni con l’obiettivo di ottimizzare e adeguare alla normativa vigente il funzionamento di due scolmatori, costruire una nuova stazione di sollevamento  collegata ad una nuova condotta di oltre mezzo chilometro e migliorare così il funzionamento idraulico della rete fognaria.

Commenta il presidente e AD  di BrianzAcque Enrico Boerci–  “Si tratta di un pacchetto di  interventi  che complessivamente vanno nella direzione di assicurare la funzionalità della fognatura e  il rispetto dell’ambiente con il corretto smaltimento dei reflui.  Tutto questo permetterà di dare  soluzione a problemi di allagamenti locali che, al verificarsi di eventi meteorici importanti,  tengono in apprensione  l’amministrazione locale e i cittadini. BrianzAcque conferma così il suo impegno per una corretta gestione idraulica  del territorio, per la sicurezza degli insediamenti e della popolazione”.

Afferma il Sindaco di Ceriano Laghetto, Roberto Crippa: “Quest’operazione connota la grande attenzione che ormai da tanti anni BrianzAcque dedica al territorio Cerianese in ordine all’efficientamento delle reti fognarie  e idriche. Nella fattispecie, questa serie di interventi andranno a migliorare la funzionalità fognaria nel tratto Nord Sud  del territorio comunale, in passato colpito da problemi di allagamenti stradali  a seguito di fenomeni temporaleschi che per via del cambiamento climatico si caratterizzano sempre più come eventi estremi”. E conclude: “Come sempre, l’Amministrazione Comunale sarà presente nelle zone di cantiere e in collaborazione con i tecnici di BrianzAcque individuerà le soluzione migliori per la viabilità provvisoria e per ridurre al minimo i disagi alla circolazione e ai cittadini”.

Su richiesta dell’Amministrazione Comunale di Ceriano Laghetto, il   primo cantiere ad aprire i battenti sarà quello di via Garibaldi,   in quanto arteria viabilistica  esterna al  centro abitato. Quindi, a seguire,  saranno effettuati i lavori nelle zone più centrali del paese, che coinvolgono anche strade coinvolte dagli spostamenti scolastici come via I° maggio e via Volta.

Condividi

Join the Conversation