Droga, 35enne albanese arrestato dai Carabinieri

Il nucleo operativo dei Carabinieri della compagnia di Porta Monforte di Milano, sabato 15 Settembre, hanno fermato un albanese di 35 anni, incensurato,  noto come...


227 0
227 0

Il nucleo operativo dei Carabinieri della compagnia di Porta Monforte di Milano, sabato 15 Settembre, hanno fermato un albanese di 35 anni, incensurato,  noto come spacciatore e già fermato nel mese di Giugno in prossimità del bosco di Rogoredo.

In quell’occasione l’uomo e stato trovato in possesso di un frullatore, attrezzo usato per tagliare lo stupefacente, ma nessuna sostanza stupefacente.

L’uomo, in seguito, è stato individuato e tenuto sotto sorveglianza dai Carabinieri, che vedendolo aggirarsi nei pressi del boschetto lo hanno sottoposto ad un ulteriore controllo.

Da parte dei militari è stata effettuata, anche, una perquisizione presso l’abitazione di via Pasquale Sottocorno nei pressi di viale Premuda a Milano, in cui risiedeva

Nell’appartamento sono stati rinvenuti 2,5 kg di eroina, 6 Kg di sostanze da taglio e oltre 8 mila euro in contanti di banconote da piccolo taglio.

L’Arma dei Carabinieri continua ad intensificare i controlli nel “Boschetto di Rogoredo” che è frequentato nella maggior parte da eroinomani.

 

Commenti