Briosco, la Curt del Selè patrimonio da riqualificare

L’assessore regionale alla cultura Stefano Bruno Galli ha visitato mercoledì scorso la Curt del Selè di Briosco insieme all’amministrazione comunale e al consigliere regionale brianzolo Alessandro Corbetta. La...

244 0
244 0

L’assessore regionale alla cultura Stefano Bruno Galli ha visitato mercoledì scorso la Curt del Selè di Briosco insieme all’amministrazione comunale e al consigliere regionale brianzolo Alessandro Corbetta.

curt

La Curt del Selè è un’antica corte di proprietà comunale situata nel centro storico di Briosco, composta da un edificio sottoposto al vincolo della Soprintendenza costruito tra il settecento e l’ottocento e altre strutture più recenti che risalgono alla prima metà del ‘900.

L’intera area versa da diversi anni in stato di abbandono e necessita di importanti interventi di manutenzione e riqualificazione.

“Abbiamo molto apprezzato – spiegano Galli e Corbetta – la bellezza di questa antica corte brianzola che rappresenta un’importante testimonianza di quel mondo rurale passato, architrave delle nostre tradizioni e della nostra cultura più vera e profonda. E’ doveroso aiutare il Comune nel processo di riqualificazione dell’area per una sua “ricucitura” con il tessuto urbano circostante. Valuteremo gli strumenti più idonei da parte di Regione Lombardia per poter ristrutturare degnamente la Curt dei Selè. Questa parte di centro storico – concludono Galli e Corbetta – va fatta rivivere e restituita ai cittadini perché recuperino la loro consapevolezza storica, l’identità e la loro socialità culturale”.

“La visita dell’assessore Galli e del consigliere Corbetta alla Curt del Selè è un segnale importante di attenzione da parte della Regione a uno degli ultimi esempi di corte lombarda rimasti sul nostro territorio. Come amministrazione comunale abbiamo già investito circa 300mila euro per mettere in sicurezza il tetto della struttura e siamo determinati a riqualificare l’intera corte con l’aiuto di Regione Lombardia e della Soprintendenza” Così il sindaco di Briosco Antonio Verbicaro, presente al sopralluogo insieme al vicesindaco Annamaria Mambretti e agli assessori Massimiliano Bello e Antonella Casati.

Condividi

Join the Conversation