Agrate Brianza, ciclo di incontri a tema giustizia

AGRATE BRIANZA – Il ricordo di un tragico passato si fa riflessione sul presente e sul futuro. A trent’anni dagli omicidi dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino...

569 0
569 0

AGRATE BRIANZA – Il ricordo di un tragico passato si fa riflessione sul presente e sul futuro. A trent’anni dagli omicidi dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino per mano della mafia e dell’operazione “Mani pulite” condotta da un pool di magistrati della Procura di Milano qual è la situazione del paese? Cosa è cambiato e cosa no?

Qualche spunto di riflessione proverà a darlo un ciclo di incontri in programma all’auditorium “Mario Rigoni Stern” di Agrate Brianza organizzato dal Consiglio dei giovani cittadino.

Dopo un primo appuntamento svoltosi il 27 maggio con la presenza del magistrato Giancarlo Caselli, ne sono in programma altri due per il mese di giugno.

Venerdì 10 giugno alle 21 si parlerà di diritti civili con “Nessuno tocchi Caino” insieme con le voci di Bernardini, D’Elia, Rampi e Zamparutti.

Lunedì 20 alle 18 si svolgerà invece un incontro sull’ex magistrato e ora scrittore e promotore di appuntamenti imperniati sulla cultura della legalità Gherardo Colombo. Gli appuntamenti sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. (articolo di Cristiano Comelli) 

Condividi

Join the Conversation