A Seregno concorso scolastico nel segno di Gianni Rodari

La scorsa Primavera Amministrazione Comunale, Associazione Cartanima e ViviSeregno avevano lanciato il concorso artistico letterario “La città della fantasia”, omaggio a Gianni Rodari, di cui quest’anno ricorre il...

555 0
555 0

La scorsa Primavera Amministrazione Comunale, Associazione Cartanima e ViviSeregno avevano lanciato il concorso artistico letterario “La città della fantasia”, omaggio a Gianni Rodari, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita ed il quarantennale della morte.

Rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città, il concorso non ha potuto raccogliere la meritata attenzione, in una scuola costretta a tenere le aule chiuse e a dedicarsi alla didattica a distanza. Ora, con l’intento di confermare il dovuto omaggio a Rodari, il termini del bando di concorso sono stati riaperti: per partecipare c’è tempo fino al 30 novembre, mentre l’evento di premiazione è programmato per il mese di gennaio 2021.

Il concorso ha come obiettivo quello di promuovere il confronto costruttivo tra gli alunni e gli insegnanti, premiando la loro dedizione alla conoscenza del linguaggio artistico che diventa un importante occasione di arricchimento delle esperienze personali e di stimolare le capacità intellettive e di conoscenza attraverso un percorso di composizione interdisciplinare.

Il tema del concorso è “Le città della fantasia”: partendo dai racconti di Rodari, i ragazzi sono chiamati ad interpretare (tramite un elaborato artistico oppure letterario) la propria città della fantasia. 

Verranno premiati i migliori lavori individuali e le classe maggiormente coinvolte. I premi individuali saranno libri di Gianni Rodari e borse di studio per i corsi teatrali di Cartanima – Academy Musical Arts, per le classi vincitrici un laboratorio di quattro incontri dedicati a Gianni Rodari e curato dagli attori di Cartanima. Le opere pervenute saranno esposte nelle vetrine dei negozi della città, grazie al supporto offerto al concorso da rete di imprese ViviSeregno. 

Federica Perelli, assessore alla Cultura: “La pandemia ci ha obbligato a rinunciare a molte cose. Ma non vogliamo che, tra queste rinunce, vi sia anche il dovuto omaggio allo scrittore e al maestro Gianni Rodari. Il concorso ‘La città della fantasia’ è una proposta in cui crediamo molto e che, con la riapertura dei termini di partecipazione, contiamo possa riscuotere l’attenzione e la partecipazione che il ricordo di Gianni Rodari meritano”.

Andrea Di Cianni, presidente di Cartanima Teatro: “La figura del Maestro Rodari e la sua delicatissima sensibilità verso il mondo dell’infanzia ci hanno insegnato che la realtà si può guardare anche attraverso la fantasia, che diventa un motore potentissimo di crescita e conoscenza. Non solo per i bambini ma anche per gli adulti. Come Associazione, essendo inseriti all’interno dei festeggiamenti nazionali per l’anno rodariano, ci proponiamo di celebrare con diversi interventi il valore delle opere di Rodari”.

Condividi

Join the Conversation