A Monza aumentano gli spazi per gli studenti

MONZA – Il NEI, il Centro Civico San Gerardo e il Centro Polifunzionale «Tazzoli» aprono le loro porte agli studenti, «anche grazie a loro, precisa l’Assessore alle Politiche...

246 0
246 0

MONZA – Il NEI, il Centro Civico San Gerardo e il Centro Polifunzionale «Tazzoli» aprono le loro porte agli studenti, «anche grazie a loro, precisa l’Assessore alle Politiche Giovanili Federico Arena, che hanno creduto nel progetto. Senza il loro contributo non saremmo stati in grado di raggiungere l’obiettivo».

«Abbiamo dato una risposta a un’esigenza dei ragazzi, oggi fortissima dopo il lungo periodo di chiusura dovuto alle misure per limitare il contagio del Covid, spiega l’Assessore. Le sale studio e i centri civici di Monza sono una “valvola di sfogo” per moltissimi ragazzi che non sempre a casa trovano gli spazi adatti per potersi concentrare. Per questo abbiamo pensato a una riapertura improntato a una logica e a una visione comune, coordinata e condivisa soprattutto con chi frequenta le sale studio».

Il «NEI» riapre con sei posti in più. «L’aumento dei posti – spiega l’Assessore – è stato suggerito da un ragazzo che frequenta la sala studio, si è reso disponibile per un incontro con il responsabile della sicurezza e insieme hanno modificato la piantina dei tavoli per aumentare il numero dei posti, mantenendo le distanze anti-contagio». Questi gli orari di apertura del «NEI»: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13, dalle 14 alle 19 e dalle 21 alle 21.30, il sabato dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 19.30, la domenica dalle 8.45 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Aprono anche tre nuove sale studio per i ragazzi al Centro Civico San Gerardo e al Centro Polifunzionale «Tazzoli», nel quartiere San Fruttuoso. A San Gerardo la sala studio sarà aperta il martedì, mercoledì e giovedì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 16 con 15 postazioni. Le due sale studio del «Tazzoli» saranno gestite dalle ragazze e dai ragazzi del gruppo informale «Sanfru Planet» che hanno firmato un patto di collaborazione con il Comune e saranno aperte il mercoledì e il venerdì dalle 9 alle 13, il sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30. Saranno 17 i posti a disposizione.

Per garantire il rispetto delle normative di distanziamento sociale l’accesso alle sale studio è solo su prenotazione attraverso la app «C’è Posto» scaricabile sui propri dispostivi mobili da App Store e Play Store. Attraverso una notifica l’utente riceve un codice di prenotazione che dovrà inserire in un tablet all’ingresso del centro civico e che corrisponde al proprio posto numerato. È possibile prenotare solo un giorno alla volta, ma più accessi nella stessa giornata. La cancellazione della propria prenotazione potrà essere fatta entro le 9 dello stesso giorno. In caso di mancata disdetta l’utente non potrà effettuare una nuova prenotazione per 30 giorni. L’accesso degli studenti sarà subordinato a misurazione della temperatura mediate termoscanner e gli studenti dovranno indossare i dispositivi di protezione individuale.

Foto di Engin Akyurt da Pixabay

Condividi

Join the Conversation