A Bellusco arrivano nelle case i “contastorie”

Due persone che arrivano nella sera. Una tiene in mano una lanterna, un’altra una valigia, piena di libri. Sono due “Contastorie”, due lettori volontari, pronti a leggere nelle...

536 0
536 0

Due persone che arrivano nella sera. Una tiene in mano una lanterna, un’altra una valigia, piena di libri. Sono due “Contastorie”, due lettori volontari, pronti a leggere nelle sere di dicembre, piccoli e grandi libri per le famiglie del paese. Per andare ad ascoltare i contastorie, è sufficiente telefonare in biblioteca (tel. 0396022118) e chiedere di iscriversi. Le bibliotecarie indicheranno la via e l’ora dove bisognerà andare, con il nome della famiglia che si è resa disponibile per accogliere i contastorie ed altre famiglie del paese.

Le letture sono rivolte a bambini della scuola materna e del primo ciclo della primaria, ma se ci sono fratelli di età diverse sono comunque ben accetti.
Le letture si terranno venerdì 13 e sabato 14 dicembre.
L’idea dei contastorie è nata come un piccolo grande percorso di comunità, per invitare le persone ad aprire le porte delle loro case per accoglier altri concittadini, che magari non si conoscono, oppure che già si conoscono ma con cui non si è mai neppure pensato di poter passare un’oretta insieme ad ascoltare storie.

Un piccolo grande percorso per chiedere alle persone di incontrarsi, di superare le barriere anche mentali che ci si costruisce. il percorso infatti è stato inserito nel progetto “Oltre i nostri muri”, che prevede, a 30 anni, dalla caduta del muro di Berlino, di realizzare in paese con associazioni parrocchia e privati cittadini, 10 azioni per abbattere muri che ancora sono dentro di noi e tra noi.

Alle famiglie che ospitano è stato chiesto solo di preparare un piccolo spazio con tappeto dove bimbi e adulti possano sedersi ad ascoltare. nei giorni scorsi hanno aderito in cinque famiglie.
Alle famiglie che si recano in visita è stato chiesto di non portare nulla, solo la voglia di stare insieme. In questo modo si evitano inutili imbarazzi e tensioni su cosa preparare e come arrivare.
Le iscrizioni per le famiglie che vogliono andare ad ascoltare storie nelle case di altre famiglie si aprono oggi, giovedì 5 dicembre.
I Contastorie leggeranno la loro storia e se ne andranno, discreti come sono arrivati.
E da lì, le famiglie potranno, se vogliono, passare del tempo insieme per conoscersi un po’ di più prima di salutarsi.

Per informazioni:
ufficio Comunicazione: tel. 039 62083204
biblioteca: tel. 0396022118

Condividi

Join the Conversation