Seregno-Carnate soppressa tutta la settimana, l’ira di Corbetta

“Trenord non può permettersi di cancellare tutte le corse della linea ferroviaria Seregno – Carnate per l’intera settimana senza nemmeno comunicare per tempo...


405 0
405 0

“Trenord non può permettersi di cancellare tutte le corse della linea ferroviaria Seregno – Carnate per l’intera settimana senza nemmeno comunicare per tempo agli utenti. Così non funziona, serve un cambio di passo.” E’ quanto commenta il consigliere regionale leghista Alessandro Corbetta in merito alla notizia della soppressione delle corse andata e ritorno tra Seregno e Carnate da oggi fino a sabato. Trenord ha comunicato tale decisione solo nella serata di ieri, parlando di “interventi di manutenzione straordinaria su alcuni treni appartenenti alla flotta più vetusta” e informando che i treni soppressi verranno sostituiti da autobus.

“La manutenzione sui treni più vetusti – spiega Corbetta – si deve programmare con anticipo e cercando di arrecare meno danni possibili ai cittadini. Questi disagi fanno arrabbiare i pendolari e ne risente anche il traffico su gomma che nel nostro territorio è già pesantemente congestionato. Trenord deve cambiare passo nell’organizzazione e nella comunicazione agli utenti, anche perché il servizio ferroviario in Brianza è scadente sotto tutti i punti di vista.

In un momento storico – continua Corbetta – in cui viene limitato l’utilizzo di automezzi per questioni ambientali è necessario potenziare il trasporto pubblico: i cittadini devono essere invogliati a usare i treni senza che ogni giornata si trasformi in un calvario. Ho già segnalato la questione all’assessore ai Trasporti Claudia Terzi – conclude Corbetta – in modo che chieda conto a Trenord di ciò che è successo e di come intenda migliorare il servizio della tratta Seregno – Carnate e in generale delle linee brianzole che, sotto il profilo dei disservizi e dell’insicurezza, sono tra le peggiori della Lombardia.”

Commenti