Lissone, biblioteca civica: prestiti in aumento

Quasi 150.000 prestiti complessivi con un aumento dei servizi on-line, 250 giorni di apertura all’anno e una presenza media giornaliera fra utenti, studenti e «lettori» che sfiora le...

154 0
154 0

Quasi 150.000 prestiti complessivi con un aumento dei servizi on-line, 250 giorni di apertura all’anno e una presenza media giornaliera fra utenti, studenti e «lettori» che sfiora le 520 persone.

Sono questi alcuni dei dati più significativi relativi all’attività della Biblioteca Civica di Lissone, polo culturale di riferimento della Provincia di Monza e della Brianza.

La struttura di Piazza IV Novembre con i suoi 97.149 documenti disponibili presenti in catalogo rappresenta un bacino fondamentale non solo per gli adulti ma anche per i bambini. I lissonesi infatti nel corso degli anni hanno dimostrato di apprezzare sempre di più risorse e spazi.

Nel 2018 i prestiti sono saliti a 143.368 per una media giornaliera di circa 570 prestiti; gli utenti attivi residenti a Lissone sono 5.344: nel 2018, i nuovi iscritti sono stati 839, di cui 620 residenti a Lissone. Un segnale che indica come le Biblioteche siano oggi percepite come un bene comune, che consente a tutti di familiarizzare con libri, film, musica, web.

La Biblioteca comunale chiude il 2018 con un bilancio, sul fronte dei servizi effettuati tramite web, in forte attivo. Le prenotazioni via web sono state 7.985, i rinnovi 6.268 e gli accessi al servizio internet 6.145

Un altro dato interessante che si conferma è quello dell’interprestito nel Sistema Bibliotecario di Brianza Biblioteche. Un andamento che segnala la capacità del servizio di soddisfare non solo l’utenza locale ma quella di tutto il territorio coperto dal servizio bibliotecario brianzolo.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation