Bulgara passeggia con la lince del deserto, intervento dei Carabinieri

È stata rintracciata dai carabinieri la donna che, con un felino tenuto al guinzaglio, era stata vista dai cittadini milanesi passeggiare per le vie del capoluogo...


lince del deserto
992 0
992 0

È stata rintracciata dai carabinieri la donna che, con un felino tenuto al guinzaglio, era stata vista dai cittadini milanesi passeggiare per le vie del capoluogo lo scorso mese di novembre. La proprietaria è una signora di 36 anni, di origine bulgara, e il felino è un caracal, comunemente conosciuto come la “lince del deserto”.  

Il Caracal è un felino originario del Nord dell’India e del Pakistan, il termine originario deriva dal persiano e significa “dalle orecchie nere”.  Venerdì 12 Gennaio, il Ten Col Francesca Sapigni, comandante del nucleo Cites dei carabinieri forestali di Milano, nella sala stampa del Comando Provinciale di via Moscova, ha dato la notizia della cattura del felino e ha spiegato i dettagli dell’operazione… per saperne di più leggi l’articolo di Donatella Salambat:  Animali maltrattati ed esotici pericolosi: primi stop dei Carabinieri 

Commenti