Lombardia: arrivano le telecamere negli asili nido

"Iniziative a favore dei minori che frequentano nidi e micro nidi". Così si intitola il progetto di legge anticipato in un incontro con la stampa...


1957 0
1957 0

“Iniziative a favore dei minori che frequentano nidi e micro nidi”. Così si intitola il progetto di legge anticipato in un incontro con la stampa dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e dall’assessore Politiche per la famiglia, genitorialità e pari opportunità Silvia Piani.

Si tratta di linee di intervento per sensibilizzare, prevenire, formare e informare operatori e famiglie, finanziate con 150.000 euro all’anno per il 2018 e il 2019, e con 300.000 euro per il 2019 e altrettanti per il 2020 per quanti vorranno installare, in via sperimentale e su base volontaria, dei sistemi di videosorveglianza.

Per seguire questo intervento e offrire maggiori tutele e garanzie verrà costituita una Consulta regionale ad hoc, presieduta dallo stesso assessore, che avrà compiti consultivi e propositivi. Ne fanno parte il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, il responsabile della protezione dei dati di Regione Lombardia, rappresentanti di Ats (Agenzia Tutela della Salute), Asst (Aziende Socio Sanitarie Territoriali), Anci (Associazione Nazionale Comuni italiani) e direzioni regionali in materia di politiche sociali, sociosanitarie, istruzione e formazione.

«Vi potranno partecipare, previa intesa, aggiunge l’assessore, anche i rappresentanti del Tribunale per i minorenni e della Prefettura di Milano che abbiamo incontrato, come tutti gli altri, nella fase istruttoria e che hanno dato il loro supporto all’iniziativa».

Commenti