Expo Dubai 2020: opportunità per le imprese lombarde

La creatività e l'ingegno dei giovani designer lombardi saranno protagonisti a Expo Dubai 2020. E' questo l'obiettivo del progetto 'Design Competition Expo Dubai 2020', presentato oggi in Regione...


219 0
219 0

La creatività e l’ingegno dei giovani designer lombardi saranno protagonisti a Expo Dubai 2020. E’ questo l’obiettivo del progetto ‘Design Competition Expo Dubai 2020’, presentato oggi in Regione Lombardia.

Una vera e propria ‘call for ideas’ (aperta fino al 22 Gennaio 2019) per team composti da giovani designer, ingegneri, architetti, con la fondamentale collaborazione delle imprese del territorio.

Le venti migliori idee progettuali, selezionate da una Giuria internazionale, saranno premiate con un contributo a fondo perduto sino a 20.000 euro ciascuna, da destinare alle aziende coinvolte per la realizzazione dei migliori prototipi.

Ai team vincitori del bando sara’ soprattutto offerta la possibilità di esporre quanto realizzato sia in Italia, in occasione di eventi dedicati al design, sia ad Expo 2020 Dubai. La partecipazione è aperta a tutte le aziende lombarde in coppia con uno o più designer under 35.

Un settore, quello del design, fondamentale per la Lombardia, visto che come riferisce la Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi è capace di generare un giro d’affari di 9 miliardi di euro (il 30% del totale italiano), di cui 5,3 miliardi nella sola area milanese, monzese e lodigiana (oltre 24 mila addetti e 6.159 imprese), per un peso del 60% sul totale regionale e del 17,9% a livello nazionale. Non solo: in Lombardia la filiera del design offre lavoro a oltre 56 mila addetti.

Per quanto concerne le altre provincie lombarde, dopo Milano (3.548) e Monza (2.446), per numero di attività figurano: Como (1.795), Brescia (1.637) e Bergamo (1.623). Per addetti, dopo Monza (12.103) e Milano (11.586): Como (8.800), Bergamo (6.546) e Brescia (5.723).

Il bando e il modello d’iscrizione sono a disposizione sul sito: www.deco.regione.lombardia.it

Commenti