Heron e Benny sotto sfratto, cercano una nuova casa

Se nel 1997 era un topolino a trovarsi sotto sfratto in una famosa pellicola di produzione americana, questa volta lo sfratto è stato, purtroppo, reale...


heron e benny
89 0
89 0

Se nel 1997 era un topolino a trovarsi sotto sfratto in una famosa pellicola di produzione americana, questa volta lo sfratto è stato, purtroppo, reale e oltre a interessare una signora di nazionalità italiana ha coinvolto anche i suoi due amici a quattrozampe, che il 15 ottobre sono stati portati nel parco-rifugio di via San Damiano e poi ceduti a ENPA.

Per il cagnolino Heron (ben 16 primavere) si è trattato in realtà di un ritorno, dal momento che era già stato ceduto al canile 8 anni fa dalla famiglia che lo deteneva prima di essere nuovamente affidato.

Heron è un cagnolino molto anziano e presenta tutte le problematiche della terza età: ci sente poco, vede poco, cammina lentamente e ogni tanto perde l’orientamento, andando a infilarsi in qualche angolo, dorme tanto ma quando è sveglio ama stare in compagnia (va d’accordo sia con cani sia con gatti), apprezza le coccole è quando è l’ora della pappa è ancora bello attivo!

La sua, per ovvi motivi anagrafici, sarebbe davvero un’adozione del cuore, come peraltro quella della sua compagna felina, la micia Benny, anche lei, guarda caso, “appena” sedicenne. Benny, dal soffice pelo tigrato grigio  perla, non ha preso molto bene il trasferimento da una comoda casa a un box del gattile, è un po’ scontrosa e ancora un po’ spaesata.

Per quanto si possano comprendere i momenti difficili che una persona può attraversare nella propria vita, ENPA ricorda che un’adozione è, o dovrebbe essere, per sempre, anche tra mille difficoltà, e che la cessione del proprio animale a una struttura deve essere considerata sempre come ultima spiaggia, soprattutto per animali anziani e, quindi, di difficile adozione.

Per info: canile@enpamonza.it oppure gattile@enpamonza.it

Commenti