Bellusco: controlla la ex con gps e registratore

Pasqua di lavoro per i Carabinieri della Stazione di Bellusco (MB), che ieri domenica 21 aprile hanno dato esecuzione ad una ordinanza di divieto di avvicinamento emessa dal...

793 0
793 0

Pasqua di lavoro per i Carabinieri della Stazione di Bellusco (MB), che ieri domenica 21 aprile hanno dato esecuzione ad una ordinanza di divieto di avvicinamento emessa dal Tribunale di Monza nei confronti di un cittadino italiano 59enne, residente a Brugherio, disoccupato, incensurato.

L’uomo, a partire dal mese di dicembre 2017, ha perseguitato la ex convivente 47enne con minacce di morte e ripetuti pedinamenti.

Lo stesso occultava sull’autovettura (nell’imbottitura del tetto) in uso alla donna una apparecchiatura gps e un registratore.

Lei, esasperata dai soprusi subiti, nello scorso mese di gennaio. presentava presso la Stazione dei Carabinieri di Bellusco una denuncia querela nei confronti dell’uomo.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation