Agrate Brianza la nuova vasca volano di via don Cantini supera la prova del nove

Non solo è stata costruita nei tempi prefissati, ma ha già dato ottime prove di funzionamento.  Ad Agrate Brianza, la vasca volano realizzata da BrianzAcque,  via don Cantini,...

287 0
287 0

Non solo è stata costruita nei tempi prefissati, ma ha già dato ottime prove di funzionamento.  Ad Agrate Brianza, la vasca volano realizzata da BrianzAcque,  via don Cantini, interrata sotto il parcheggio Aldo Moro, in almeno un paio di situazioni di precipitazioni piovose intense, verificatesi di recente, ha scongiurato gli allagamenti che,di solito, interessavano questa zona a urbana, a prevalente carattere residenziale.

Soddisfazione viene espressa dal Presidente e Ad di Brianzacque, Enrico Boerci per un problema che ha trovato soluzione: “Un’altra vasca  si conferma quale  infrastruttura strategica per  combattere gli effetti dei cambiamenti climatici proteggendo un territorio e le persone che lo abitano dai flussi  d’acqua che, con l’introduzione di questo sistema, ora  vengono contenuti e gestiti  correttamente ”. 

Considerazioni sulle quali conviene anche il Sindaco di Agrate Brianza, Simone Sironi : “Grazie alla continua interlocuzione e alla proficua collaborazione con il gestore del servizio unico integrato, è stato messo un altro tassello nelle attività di prevenzione per contrastare i fenomeni di precipitazioni estreme che sempre più spesso colpiscono il nostro territorio. Nel corso degli ultimi anni, abbiamo avuto modo di constatare come le vasche volano realizzate da BrianzAcque abbiano efficacemente risolto situazioni di grave disagio, a conferma che la strada intrapresa è sicuramente quella giusta.”

Dotato di una capacità di accumulo di 432 metri cubi, il nuovo invaso artificiale, in grado di incamerare temporaneamente le acque in surplus per poi rilasciarle a ondata di maltempo terminata, è stato realizzato con la posa di elementi scatolari in calcestruzzo armato. In totale, si tratta di 40 blocchi disposti su due file così da formare una coppia di cunicoli comunicanti fra loro e consentire il riempimento simultaneo di entrambi i manufatti durante l’afflusso delle portate.

Oltre alla vasca volano, la local utility dell’idrico brianzolo, si è fatta carico  di potenziare la  rete fognaria realizzando un tratto aggiuntivo di tubazioni che collega i sottoservizi idraulici di via don  Cantini con il nuovo bacino artificiale per la gestione delle acque meteoriche.

L’intervento ha richiesto un impegno economico complessivo di 830 mila euro. Ad Agrate Brianza, quella di via don Cantini è la terza vasca volano realizzata da BrianzAcque in piena sinergia con il Comune dopo quelle di via Puccini e di via Battisti.

Condividi

Join the Conversation