Primo contatto con la nuova Kia Picanto, nella versione “20th Anniversary”

Una cittadina on the road tra le colline verdeggianti e in fiore lontano dal traffico? Arrivare a quella consapevolezza di sé che  ti permette di non eccedere in...

412 0
412 0

Una cittadina on the road tra le colline verdeggianti e in fiore lontano dal traffico? Arrivare a quella consapevolezza di sé che  ti permette di non eccedere in promesse stravaganti per farsi apprezzare. Tutto questo senza però nascondere il desiderio di farsi notare. Non potrebbe essere che così in un settore, quello delle citycar, dominato dai soliti noti. E così ritroviamo lei simpatica e non banale si presenta cosi la nuova Kia Picanto.

Nuova Picanto, la 5 porte compatta di Kia, si rinnova profondamente arricchendosi di un design audace e di un pacchetto di tecnologia avanzata. La nuova versione introduce numerosi aggiornamenti per consentire ai clienti Kia di sperimentare un’esperienza di guida moderna e stimolante, nonché di godere appieno e con stile la libertà e il piacere del viaggiare in automobile.

Alla guida
Nonostante le dimensioni ridotte, lunga 3,605 mt, larga 1,595 mt, alta 1,48 mt quando salgo a bordo mi trovo in un ambiente spazioso ed adeguato all’ambiente cittadino. L’impressione generale è positiva, grazie all’uso di materiali di qualità. Certo, non si tratta di una ammiraglia, ma la sensazione data dal tocco delle plastiche è buona.L’impugnatura è di quelle che danno soddisfazione, solida ma morbida al punto giusto.

Ha tutto il necessario per affrontare la giungla urbana. Perché è di questo che parliamo quando si tratta di mobilità urbana. Soprattutto in città nata per soddisfare le esigenze di chi in materia di dotazioni e design è molto esigente. L’ho guidata nel traffico torinese, e mi sono fatta una prima idea della Picanto e una conferma di quanto oggi bisogna avere mille e più occhi guidando in città.

Pronti via cerco di prendere confidenza con il motore 1.000 cc 3 cilindri  63 CV che ti porta ad una guida frizzante e di primo impatto consuma il giusto. Accelerazioni e riprese eseguite in maniera tutto sommato semplice, senza dover essere piloti provetti.

La versione che provo è in allestimento GT Line sportiva ma allo stesso tempo stilosa.
Ho provato a parcheggiarla tra un “lavori in corso” e un’auto in doppia fila e non ho avuto problemi grazie alle piccole dimensioni e ai sistemi di assistenza come i sensori posteriori e la retrocamera con linee guida dinamiche, il vero vantaggio? Si tratta di un auto che ti semplifica la vita con sensori di parcheggio, con 5 porte che la rendono più accessibile e un bagagliaio che non è per nulla sacrificato 255 litri di capacità che sfiorano i 1010 litri se abbassi i sedili posteriori. Di serie per tutte anche il valido sistema multimediale di 8”, con navigatore e Apple CarPla. In più, è stata aggiunta una porta Usb di tipo C
A proposito di guida in situazioni di possibile rischio, c’è da dire che pur essendo una citycar, Kia non ha trascurato l’aspetto sicurezza. Già la gamma attuale degli aiuti alla guida è ampia.

Tecnologie ADAS di ogni tipo per garantire a tutti sicurezza e comodità
La nuova Picanto è dotata di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) di Kia e di una serie di sistemi di sicurezza attiva che migliorano la sicurezza degli occupanti, rendendola una delle auto più sicure della sua categoria. A seconda delle versioni, le nuove funzioni ADAS della Picanto includono il Forward Collision-Avoidance Assist 1.5 (FCA)2 con rilevamento di veicoli, ciclisti e pedoni. Questa funzione include la funzione di svolta in prossimità di un incrocio: In caso di rischio di collisione durante la svolta a sinistra a un incrocio (o la svolta a destra nel Regno Unito), la funzione assiste automaticamente la frenata di emergenza.

Nella suite di tecnologie ADAS presenti sulla nuova Picanto vi sono anche Blind-Spot Collision-Avoidance Assist (BCA), Lane Keeping Assist (LKA), Driver Attention Warning e Leading Vehicle Departure Warning (DAW+), Intelligent Speed Limit Assist (ISLA) e Lane Following Assist (LFA).

LFA utilizza la videocamera frontale per monitorare la segnaletica orizzontale, intervenendo sullo sterzo per mantenere l’auto al centro della corsia A completare il quadro dei sistemi di assistenza alla guida di Nuova Picanto è equipaggiata di Emergency Stop Signal (ESS), che fa lampeggiare automaticamente le luci se il conducente frena all’improvviso e Hill-start Assist Control (HAC) sistema che aiuta ad affrontare le partenze in salita in modo fluido e senza difficoltà. Inoltre, la nuova Picanto è dotata dei sistemi Kia Vehicle Stability Management (VSM), Cornering Brake Control (CBC) e Straight-line Stability (SLS), che aiutano il conducente a mantenere il controllo in frenata e in curva.

La Nuova Picanto può essere dotata di fino a sette airbag3 in tutto l’abitacolo. È inoltre dotata di punti di fissaggio e ancoraggio ISOFIX per i seggiolini per bambini. Il modello è dotato di un sensore per la segnalazione della cintura di sicurezza che rileva se la cintura di sicurezza degli occupanti posteriori è allacciata. Infine, viene fornita di serie con la garanzia leader del settore Kia di 7 anni e 150.000 chilometri. La scocca della Picanto è stata rinforzata con un’ulteriore lavorazione a caldo del sotto telaio anteriore e del montante B. Entrambi i miglioramenti aumentano la rigidità strutturale del veicolo, disperdendo le energie d’impatto lungo il percorso multi-carico.
E se hai figli? Nessun problema, hanno pensato anche a questo: sono disponibili anche gli attacchi ISOFIX sui sedili posteriori per l’installazione dei seggiolini auto.

Da fuori
Il nuovo frontale conferisce alla vettura un’immagine audace e d’effetto, si contraddistingue per una particolare e distintiva firma luminosa che funge da raccordo tra la caratteristica Tiger Nose, il parafango e il cofano fino a raggiungere le prese d’aria laterali. I fari opzionali con tecnologia LED e le luci diurne sviluppate in verticale, sottolineano la modernità e il look high tech, oltre a conferire alla Nuova Picanto un aspetto più robusto e di elevata sicurezza. La vista posteriore, dalle linee semplici e definite mette in evidenza il collegamento verticale tra le luci e il paraurti. L’innovativa firma luminosa posteriore utilizza la parte centrale del portellone e unita al nuovo paraurti enfatizza la robustezza e la larghezza della vettura.

Picanto verrà offerta con un nuovo design dei cerchi in lega partendo dai cerchi da 14 pollici di serie fino ai 16 pollici sulle versioni più ricche. La versione GT Line è caratterizzata da un frontale grintoso, con il celebre Tiger Nose che si estende in larghezza a sottolineare le caratteristiche sportive della vettura. Nuovi cerchi specifici da 16 pollici con taglio diamantato e un diffusore posteriore completano l’immagine altamente prestazionale della GT Line.
La possibilità di scegliere tra nove tinte per la carrozzeria permette a Picanto di distinguersi con una nuova immagine immediatamente riconoscibile; quattro colorazioni inedite debuttano con la nuova Picanto: Signal Red, Smoke Blue, Sporty Blue e Adventurous Green.

Picanto debutta sul mercato con la possibilità di scegliere tra due propulsori a benzina: 1,0 litri a 3 cilindri da 63 Cv, oppure 1,2 litri a 4 cilindri da 79 CV. Il motore da 1,0 litri si rivolge a coloro che cercano la massima efficienza, mentre il propulsore da 1,2 litri è rivolto a coloro che cercano le prestazioni, soprattutto in termini di velocità e ripresa. La trazione è anteriore con entrambe le unità propulsive e si può scegliere tra un cambio manuale a cinque marce (5MT) o il cambio manuale automatizzato (AMT) di Kia, sempre a cinque marce con frizione gestita tramite attuatori per una guida super confortevole.

Touchscreen da 8.0 pollici e display digitale di serie
La nuova Picanto è dotata di serie di un sistema di navigazione touchscreen “floating” da 8,0 pollici e di un cluster digitale da 4,2 pollici nel quadro strumenti del conducente. Il sistema di infotainment da 8,0 pollici è dotato di connessione multipla Bluetooth, che consente agli utenti di associare fino a due dispositivi mobile contemporaneamente, uno per l’uso del telefono e dei media in vivavoce e l’altro solo per l’uso dei media. Il sistema è dotato di serie di Apple CarPlay e Android Auto.

Le funzionalità di Kia Connect, gratuite per 7 anni, includono una gamma di servizi molto ampia, tra cui le informazioni sul traffico in tempo reale, le previsioni del tempo, i punti di interesse (POI) e le informazioni sulle strade dove è possibile o meno parcheggiare. A seconda del Paese, gli utenti possono inviare da remoto le indicazioni sul viaggio alla propria auto ancora prima della partenza così da trovare già tutto impostato non appena ci si accomoda al volante, controllare la posizione del veicolo e accedere ai report e alle notifiche diagnostiche.

Una nuova funzionalità di connettività introdotta sulla compatta 5 porte per migliorare l’interazione con il veicolo è l’Online Voice Recognition, il riconoscimento vocale online, che consente tramite semplici comandi vocali di cercare PDI, indirizzi, aggiornamenti meteo. Un nuovo servizio di routing “Online Navigation” utilizza dati sul traffico in tempo reale e dati storici su cloud per suggerire i percorsi migliori in termini di tempo in modo assolutamente preciso e puntuale.

Gli utenti possono anche accedere all’app Kia Connect, compatibile con smartphone Android e Apple, che offre funzionalità davvero utili come Last Mile Navigation. È un sistema che permette di continuare la navigazione verso la destinazione impostata anche dopo aver parcheggiato e lasciato l’auto. Risulta molto utile in Paesi e città dove i parcheggi sono spesso lontani da negozi, alberghi e ristoranti.

La Nuova Picanto è equipaggiata con la nuova funzionalità Over-The-Air, che offre un ulteriore vantaggio ai clienti e fa risparmiare loro tempo: i sistemi di navigazione e di infotainment vengono aggiornati automaticamente in modalità wireless, senza bisogno di alcun intervento. Questo è solo un esempio di come Kia stia gettando le basi per un’esperienza connessa migliorata, fornendo ai propri clienti la tecnologia più avanzata.

La gamma di Nuova Picanto è composta da tre allestimenti più una versione speciale che celebra i 20 anni dal lancio del modello in Italia. Il prezzo di partenza di Nuova Picanto è di 16.500€, offerta con un livello di allestimento ricco a partire dalla versione d’ingresso Urban, include di serie il massimo dei contenuti Sicurezza (ADAS) e di Tecnologia disponibili, come il Kia Navigation System con schermo touchscreen da 8 pollici e il Cluster digitale a cristalli liquidi da 4,2 polici. I fari anteriori sono Alogeni bi-funzione, i cerchi in lega da 14 pollici verniciati grigio opaco e gli interni in tessuto.

La versione 20th Anniversary Edition, che celebra i 20 anni di Picanto in Italia, equipaggiata con motore 1.0l MPi offre contenuti di design e di comfort aggiuntivi, come i nuovi cerchi da 16 pollici e i fari anteriori Full LED con tecnologia a riflessione, le luci posteriori a LED, i vetri posteriori oscurati, il volante e pomello del cambio in pelle, gli Alzacristalli elettrici anteriori e posteriori con funzione auto up/down & safety lato guida, Bracciolo anteriore con vano portaoggetti, Finiture e maniglie interne in vernice silver, il Rear seat occupant alert (RSOA) e il ruotino di scorta incluso.

La versione Style, disponibile esclusivamente con la motorizzazione 1.2l MPi con cambio manuale o automatico (AMT), parte da 19.750€ ed è offerta con la vernice Metallizzata inclusa nel prezzo, oltre a contenuti di comfort e interni superiori come il climatizzatore automatico, il wireless phone charger e la smart key di nuovo design.

Gli upgrade interni riguardano i sedili in pelle artificiale con finiture degli interni in materiale nero high glossy. Infine, la versione top di gamma GT-line include tutti i contenuti della versione Style e in più offre il design sportivo GT-line, i cerchi da 16” GT-Line dedicati e la fascia luminosa centrale a LED. Per quanto riguarda gli interni è incluso il volante in pelle sportivo e la pedaliera in alluminio. Questa versione è disponibile con entrambe le motorizzazioni 1.0 MPi e 1.2 MPi.

La versione Urban grazie è offerta al prezzo di 11.750€ con una rata mensile di 59€ al mese.
Non dimentichiamo che viene confermata la garanzia di ben 7 anni o 150.000 km.

Leggi tutti gli articoli della nostra rubrica MOTORI IN DIRETTA a firma di Silvia Terraneo (a questo link la sua pagina Instagram She Motori)

Condividi

Join the Conversation