“Verdi legge Verdi” al Palazzetto dello Sport di Monza

Musica protagonista per una sera nel tempio del volley: martedì 17 gennaio va in scena al Palazzetto dello Sport di Monza “Verdi legge Verdi”, spettacolo...


Verdi legge Verdi
296 0
296 0

Musica protagonista per una sera nel tempio del volley: martedì 17 gennaio va in scena al Palazzetto dello Sport di Monza “Verdi legge Verdi”, spettacolo teatrale scritto e interpretato dall’attore e regista Massimiliano Finazzer Flory.  L’ingresso alla serata, organizzata dal Consorzio Vero Volley, è gratuito e per accedere è sufficiente registrarsi sul sito www.verovolley.com/verdi-legge-verdi

L’appuntamento, che può già contare su oltre 650 partecipanti registrati, vedrà protagonista anche il coro dei “Sancarlini”, il Coro Giovanile del Teatro di San Carlo di Napoli, oltre che l’intervento straordinario del Maestro Massimo Morelli al pianoforte, e mette la musica in primo piano.  “Come diceva Verdi, torniamo all’antico e sarà progresso – sottolinea Massimiliano Finazzer Flory –. L’antico sarà ritornare a parlare ai giovani. Parlare a una società con la musica del nostro tempo. Non bisogna avere paura di mettere insieme l’Aida con Michael Jackson, gli Abba con Rigoletto, La donna è mobile con i Queen”. Il programma della serata si muove proprio in questa direzione, prevedendo, oltre alle composizioni più famose dello stesso Verdi, anche arrangiamenti in chiave moderna e brani pop come Bohemian Rapsody e Somebody to Love dalla discografia dei Queen e Man in the Mirror di Michael Jackson.

“Verdi legge Verdi” è un’opera che ha debuttato nel maggio 2016 di fronte ad un pubblico internazionale al Teatro Farnese di Parma. In questo lavoro Massimiliano Finazzer Flory offre una chiave interpretativa originale e sceglie di esplorare la biografia di Giuseppe Verdi dando voce a una selezione di lettere originali dedicate all’Italia, alla musica, alla politica, all’arte, e ad altre passioni dello stesso compositore: Dante, Manzoni e Shakespeare.

Finazzer Flory diventa voce e volto del compositore, con uno straordinario make-up, assumendone le sembianze ma al tempo stesso giocando sull’immaginario incontro tra il Verdi di oggi e il Verdi del passato.

Dopo la registrazione sul sito www.verovolley.com/verdi-legge-verdi si riceverà all’indirizzo email indicato un biglietto elettronico con QR Code che consentirà l’accredito diretto presso gli accessi dedicati il giorno stesso dell’evento, il 17 gennaio 2017, al Palazzetto dello Sport di Monza.

Per informazioni è possibile scrivere a: verdi-legge-verdi@verovolley.com.

Per tutti gli approfondimenti: www.verovolley.com

Commenti