Il jazz dei Sidewalk Cat 5tet giovedì 8 novembre a Villasanta

Per il terzo appuntamento della rassegna “Dancing On The Strings” a Villasanta, manifestazione dedicata agli strumenti a corda, con un occhio di riguardo verso...


94 0
94 0
Per il terzo appuntamento della rassegna “Dancing On The Strings” a Villasanta, manifestazione dedicata agli strumenti a corda, con un occhio di riguardo verso le formazioni e i musicisti impegnati in progetti con una forte componente originale e innovativa, giovedì 8 novembre (inizio live ore 21.30; ingresso 8-10 euro) al Cineteatro Astrolabio di Villasanta sarà di scena il Sidewalk Cat 5tet, in arrivo dalla Puglia. 
Il quintetto è stato fondato nel maggio del 2016 dal chitarrista Marco Papadia che, nonostante la giovane età, ha dimostrato un grande talento compositivo e la capacità di fondere in maniera elegante i linguaggi della tradizione con il jazz moderno, dai connotati più sperimentali.
Il gruppo, che si è subito messo in luce in numerosi festival facendo il pieno di consensi e riconoscimenti, è completato dal pianista Filippo Galbiati, dal contrabbassista Andrea Esperti, dalla vocalist Sofia Romano e dal batterista Giovanni Martella.
Nel 2017 la band ha pubblicato l’album “Unfit” per l’etichetta Emme Record Label: un progetto in cui tradizione ed avanguardia si sposano, dando vita a melodie evanescenti, a tratti psichedeliche, a tratti minimali, che sfociano spesso in sonorità più incisive, dalle tinte rock. 
Nel concerto di Villasanta, Papadia e soci presenteranno il disco, la cui tensione emotiva, filo conduttore di tutte le composizioni originali, è costruita sull’alternanza di atmosfere delicate e momenti decisi, nella quale emerge la prorompenza del quintetto. 
“Dancing On The Strings” continuerà con altri tre imperdibili appuntamenti: venerdì 9 novembre è in programma il concerto del Trio Bobo (con Christian Meyer, Faso e Alessio Menconi), uno dei power trio più apprezzati a livello internazionale; giovedì 15 novembre sarà protagonista la pianista classica Zala Kravos, giovanissima interprete in arrivo dal Centro Europa; infine, venerdì 16 novembre, l’evento di chiusura della manifestazione sarà affidato a Eleonora Bordonaro, straordinaria cantastorie cresciuta sotto il sole della Sicilia.

Commenti