Eventi culturali per l’estate ad Agrate Brianza

di Cristiano Comelli – La bella stagione sta fiorendo e l’estate è sempre più vicina. E, sia pur nello stato di emergenza dovuto al permanere del Covid-19, il...

190 0
190 0

di Cristiano Comelli – La bella stagione sta fiorendo e l’estate è sempre più vicina. E, sia pur nello stato di emergenza dovuto al permanere del Covid-19, il comune di Agrate Brianza non intende rinunciare a offrire per l’estate ai propri concittadini qualche momento di evasione e relax che li porti a spogliarsi dei brutti pensieri causati dal momento.

La risposta della giunta agratese retta dal sindaco Simone Sironi sta nell’iniziativa “E…state in giardino”. La giunta si è mossa con una duplice consapevolezza: “il quadro epidemiologico pandemico, generato nel 2020 dal contagio da covid 19, tuttora condiziona la programmazione e realizzazione di eventi e manifestazioni e i diversi pronunciamenti di Governo e Regione intercorsi dall’anno scorso a oggi hanno permesso di calendarizzare un numero ridotto di eventi da proporre alla cittadinanza che sono stati realizzati soprattutto in modalità online e, quando possibile, in presenza a ingresso contingentato e con le dovute misure precauzionali”.

In questa cornice, l’amministrazione ha quindi deciso di “continuare il programma di promozione culturale in ambito teatrale e concertistico che punti ad attirare target di pubblico differenziati per consentire di mantenere e non disperdere l’interesse culturale, anzi, con l’obiettivo di creare ulteriore consolidamento e fidelizzazione del pubblico”.

Quali sono, dunque, gli appuntamenti che il comune intende mettere a disposizione dei cittadini? Un primo filone è riconducibile alla necessità e al desiderio di celebrare a dovere il 700 o anniversario della morte di Dante Alighieri, autore del capolavoro per antonomasia della letteratura italiana ovvero “La Divina Commedia”, che cade proprio quest’anno. Al riguardo, per giovedì 10 e 17 giugno e primo luglio sono stati previsti “Tre giovedì con Dante” con conferenze tenute da Riccardo Moratti rispettivamente incentrate sui temi commedia e politica, la poesia strumento di conoscenza, storie di donne nella Divina Commedia.

In collaborazione con “La Danza immobile teatro Binario 7” sarà poi proposta una stagione teatrale. Il programma partirà giovedì 24 giugno con “La casa degli spiriti”, poi proseguirà con “Alti e bassi, tu vuo’ fa l’Italiano, viaggio nella canzone italiana” (sabato 3 luglio), “Fuori dagli schermi” (giovedì 8), “La direzione dell’amore” (giovedì 15 luglio), spettacolo dedicato al maestro Enzo Bontempi (giovedì 22). La partecipazione di pubblico, per evidenti ragioni di sicurezza, avverrà a numero contingentato e le iniziative si svolgeranno alla Cittadella della Cultura.

Condividi

Join the Conversation