Amici Monsignor Pirovano, cena prenatalizia il 29 novembre

L’Associazione Amici di Monsignor Aristide Pirovano invita soci, simpatizzanti, padrini e madrine alla tradizionale cena prenatalizia, che come sempre rinnoverà la memoria di padre Aristide, unitamente quest’anno al ricordo riconoscente...

160 0
160 0

L’Associazione Amici di Monsignor Aristide Pirovano invita soci, simpatizzanti, padrini e madrine alla tradizionale cena prenatalizia, che come sempre rinnoverà la memoria di padre Aristide, unitamente quest’anno al ricordo riconoscente di Enrica Sangiorgio, per oltre 20 anni presidente dell’associazione, scomparsa il 29 agosto scorso.

L’appuntamento è per venerdì 29 novembre, alle 19.30, all’Hotel Leonardo da Vinci di Erba. La cena è a offerta libera, il ricavato andrà a sostegno dei bambini e delle opere di Marituba.

Occorre dare conferma della prenotazione telefonando al numero 366.4882343 o scrivendo a info@amicimonspirovano.it

Durante la serata ci sarà modo di riferire della partecipazione di una rappresentanza degli Amici a un incontro internazionale dedicato al Sistema sanitario che fa capo ai Poveri Servi della Divina Provvidenza dell’Opera Don Calabria, in programma a Marituba (Brasile), il 5 e il 6 novembre.

L’Ospedale Divina Provvidenza di Marituba – l’ultima struttura voluta e ideata da monsignor Pirovano e successivamente completata e sostenuta dagli Amici – fa parte di una rete di ospedali gestiti dall’Opera Don Calabria nel mondo, che comprende anche le strutture di Verona (Italia), Manila (Filippine) e Luanda (Angola). Da alcuni anni l’Opera calabriana ha costituito un settore, facente capo all’Amministrazione generale, che lavora per creare nuove sinergie tra questi ospedali e per potenziare le collaborazioni già esistenti. L’incontro di Marituba si svolge appunto in questo ambito. Appuntamento centrale sarà, il 6 novembre alle 10.30, una tavola rotonda sul tema “Progetti esteri per finanziare la sanità: tendenze attuali e possibilità”.

A due mesi dalla scomparsa continua il ricordo affettuoso di Enrica Sangiorgio. L’ultima occasione è stata domenica 20 ottobre, durante la Festa delle Missioni presso la Casa generale dell’Opera Don Calabria a Verona. Un appuntamento che richiama tutte le realtà che fanno parte, collaborano o in qualche modo sono collegate con l’Opera. Anche gli Amici erano presenti con una folta delegazione.

Durante la Messa don Ivo Pasa, delegato dell’Opera Don Calabria per l’Europa, che presiedeva, ha rivolto un pensiero alla signora Enrica, identificando in lei le tante persone che in tutto il mondo aiutano i Poveri Servi. L’ha ricordata in apertura della celebrazione e le ha poi espressamente dedicato un’intenzione di preghiera.

Il ricordo di padre Aristide Pirovano è stato invece rinnovato in occasione del Sinodo dei Vescovi sulla regione panamazzonica, voluto da papa Francesco e conclusosi nei giorni scorsi in Vaticano. Durante la diretta con cui Rai 1 ha seguito la celebrazione eucaristica nella Basilica di San Pietro che domenica 6 ottobre ha aperto il Sinodo, infatti, parlando dei missionari impegnati proprio in Amazzonia, a volte a rischio della vita (nell’omelia papa Francesco aveva ricordato la «testimonianza del sangue»), don Filippo Di Giacomo, sacerdote e giornalista che affiancava il telecronista Marco Clementi, ha affermato: «Penso a monsignor Pirovano, che è stato missionario del Pime, grande missionario in Amazzonia, prima di diventare da anziano Superiore del Pime…».

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation